NON HO L’ETÀ: IL DOCUMENTARIO DI OLMO CERRI IN SVIZZERA CON LA FCLIS

NON HO L’ETÀ: IL DOCUMENTARIO DI OLMO CERRI IN SVIZZERA CON LA FCLIS

BASILEA\ aise\ - La Federazione Colonie Libere Italiane in Svizzera organizza, in collaborazione con Spot On Distribution una serie di proiezioni del documentario “Non ho l’età” in tutta la Svizzera.
Si Inizia domani, 13 gennaio a Basilea; seguiranno le date del 21 gennaio a Uster e Sciaffusa, il 28 a Neuchatel e l’11 Febbraio a Berna.
Era il lontano 1964 e la giovanissima Gigliola Cinquetti vinse il Festival di Sanremo con la canzone “Non ho l’età” (per amarti), conquistando in breve tempo l’Italia e il cuore degli italiani. A testimoniarlo sono le circa 140mila lettere ricevute dalla cantante nei mesi successivi alla sua affermazione. Tanti italiani si rivolgevano a lei come a una sorella benefattrice o a una santa a cui chiedere intercessione. Fra di loro molto emigrati che le scrivevano dalla Svizzera.
Di quell’enorme repertorio, il documentario “Non ho l’età” del regista ticinese Olmo Cerri – uscito a fine novembre nella sale cinematografiche svizzere – seleziona quattro lettere e risale ai loro mittenti. Ne risultano quattro storie, quattro percorsi di emigrazione italiana in Svizzera.
L’appuntamento di domani a Basilea – organizzato dalle Colonie libere italiane di Basilea, Mohlin, Muttenz, Rheinfelden e Stein, con il patrocinio del Consolato e in collaborazione con il Comites, inizierà alle 15.30 al Kult Kino Atelier (Theaterstrasse 7) alla presenza del regista e dei protagonisti. (aise) 

Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli