UNIVERSO E MATERIA OSCURA: MEMORANDUM TRA LA SEJONG UNIVERSITY (SUD COREA) E LA SISSA DI TRIESTE

UNIVERSO E MATERIA OSCURA: MEMORANDUM TRA LA SEJONG UNIVERSITY (SUD COREA) E LA SISSA DI TRIESTE

SEOUL\ aise\ - Una collaborazione tra Italia e Corea del Sud nell’ambito dello studio, la raccolta e la condivisione di dati per favorire un incremento nella conoscenza e comprensione dell’origine dell’universo, dell’energia e della materia oscura. Questo l’obiettivo del memoradnum d’intesa siglato fra la Sejong University-Sejong Cyber University e la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste.
A rilanciare la notizia è l’Ambasciata italiana a Seoul, spiegando che il memorandum prevede la possibilità, per gli studenti della Sejong, di partecipare al programma di internship della SISSA, con l’ulteriore possibilità di accesso ai corsi di dottorato offerti dall’istituzione italiana.
Il professor Graziano Rossi, astrofisico di fama mondiale, docente alla Sejong University, e promotore del memorandum, ha spiegato che obiettivo di quest’ultimo è, oltre quello di favorire l’internazionalizzazione dell’Università sudcoreana, il permettere, attraverso lo scambio di ricercatori di elevato valore internazionale, un avanzamento concreto nella conoscenza di questo settore di studi.
La Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA), con sede a Trieste, fondata nel 1978, è un istituto di alta formazione dottorale riconosciuto a livello internazionale, particolarmente specializzato nello studio dell’astrofisica, della fisica, della matematica e delle neuroscienze.
Il memorandum è frutto dell’intenso lavoro occorso tra le parti, il quale aveva portato, tra le altre cose, alla realizzazione, il 30 maggio 2016, a Seoul, del “The First Korea-Italy Symposium on CBM Science and Cosmology”, organizzato anche con il contributo dell’Ambasciata d’Italia a Seoul. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi