IL CONFLITTO SOVIETICO JUGOSLAVO: L’ANALISI DELLE RIPERCUSSIONI A 70 ANNI DALLA “SCOMUNICA” DI TITO A “LA SAPIENZA” DI ROMA

IL CONFLITTO SOVIETICO JUGOSLAVO: L’ANALISI DELLE RIPERCUSSIONI A 70 ANNI DALLA “SCOMUNICA” DI TITO A “LA SAPIENZA” DI ROMA

ROMA\ aise\ - "Il conflitto sovietico-jugoslavo. Analisi delle ripercussioni a 70 anni dalla scomunica di Tito" è il titolo del seminario in programma domani, 25 giugno, dalle 14.00, nell'Aula multimediale del Palazzo del Rettorato dell’Università “La Sapienza” di Roma.
Organizzato in occasione del 70 della nota del Cominform che diede avvio al conflitto tra Mosca e Belgrado, l’evento – spiega l’ateneo – vuole fornire un contributo allo studio del tema, analizzando le ripercussioni del dissidio sui vari processi di riequilibrio attraverso i quali lo Stato e il partito jugoslavi ridefinirono in seguito al 1948 i propri assetti interni ed esterni, ritagliandosi un nuovo ruolo politico-diplomatico nel quadro della guerra fredda e all'interno al movimento comunista internazionale. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi