• KARAWAN – LA FESTA DEL CINEMA ITINERANTE TORNA A ROMA
    Immigrazione
    KARAWAN – LA FESTA DEL CINEMA ITINERANTE TORNA A ROMA

    ROMA\ aise\ - Lungometraggi, anteprime, laboratori, incontri, una mostra fotografica, reading di poesia, musica e l'aperitivo tutte le sere: è Karawan festival, in una delle aree più multietniche della Capitale. 


  • DE ROBERTIS (MIGRANTES): “NON LASCIAMOCI CONTAGIARE DALL’INDIFFERENZA E DAL RIFIUTO”
    Immigrazione
    DE ROBERTIS (MIGRANTES): “NON LASCIAMOCI CONTAGIARE DALL’INDIFFERENZA E DAL RIFIUTO”

    ROMA\ aise\ - “La Giornata Mondiale del Rifugiato, promossa dalle Nazioni Unite, cade quest’anno in un momento di profonda tristezza e preoccupazione per quanto vediamo accadere attorno a noi". 


  • “MORIRE DI SPERANZA”: ASSOCIAZIONI IN PREGHIERA PER CHI PERDE LA VITA NEL VIAGGIO VERSO L’EUROPA
    Immigrazione
    “MORIRE DI SPERANZA”: ASSOCIAZIONI IN PREGHIERA PER CHI PERDE LA VITA NEL VIAGGIO VERSO L’EUROPA

    ROMA\ aise\ - In occasione della Giornata mondiale del rifugiato, giovedì, presso la Basilica di Santa Maria in Trastevere, alle 18, si terrà una preghiera ecumenica in memoria di quanti perdono la vita nei viaggi verso l’Europa. 


  • NAVE AQUARIUS: GLI AGGIORNAMENTI DELLA GUARDIA COSTIERA
    Immigrazione
    NAVE AQUARIUS: GLI AGGIORNAMENTI DELLA GUARDIA COSTIERA

    ROMA\ aise\ - Nave Aquarius, attualmente, si trova in acque internazionali tra la Sicilia e l’isola di Malta con 629 migranti a bordo. 


  • MIGRANTI NEL LAZIO: IL 13° OSSERVATORIO ROMANO SULLE MIGRAZIONI
    Immigrazione
    MIGRANTI NEL LAZIO: IL 13° OSSERVATORIO ROMANO SULLE MIGRAZIONI

    ROMA\ aise\ - È stata presentata oggi a Roma la tredicesima edizione del Rapporto Romano sulle Migrazioni redatto dall’omonimo Osservatorio. 


  • ZAPPOLINI (CNCA): “FERMARE IL BUSINESS DEI MIGRANTI? MAGARI”
    Immigrazione
    ZAPPOLINI (CNCA): “FERMARE IL BUSINESS DEI MIGRANTI? MAGARI”

    ROMA\ aise\ - “Fermare il business dei migranti? Magari”, dichiara don Armando Zappolini, presidente del Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA). 


  • MCL: DOMANI A NAPOLI UN DIBATTITO SULL’EMERGENZA MIGRAZIONE CON IL CARDINALE SEPE E IL PRESIDENTE COSTALLI
    Immigrazione
    MCL: DOMANI A NAPOLI UN DIBATTITO SULL’EMERGENZA MIGRAZIONE CON IL CARDINALE SEPE E IL PRESIDENTE COSTALLI

    NAPOLI\ aise\ - “L’emergenza immigrazione, che investe drammaticamente le nostre coste e i nostri mari, sta provocando incertezze e domande che ci chiamano tutti a raccolta – politici, mondo cattolico, laici, corpi intermedi - per trovare nuove possibili soluzioni che riescano a garantire al tempo stesso accoglienza, integrazione, ma anche rispetto per l’ordine pubblico e sicurezza per i nostri cittadini”. 


  • OSSERVATORIO ROMANO SULLE MIGRAZIONI: PRESENTAZIONE DEL 13° RAPPORTO
    Immigrazione
    OSSERVATORIO ROMANO SULLE MIGRAZIONI: PRESENTAZIONE DEL 13° RAPPORTO

    ROMA\ aise\ - Domani, alle 16, presso l’Auditorium di via Rieti, a Roma, l’Istituto di Studi Politici “S. Pio V” e il Centro Studi e Ricerche IDOS presenteranno il tredicesimo Osservatorio Romano sulle Migrazioni. 


  • “LA RIVA INVISIBILE DEL MARE” IL BUSINESS DELLA SCHIAVITÙ NEL LIBRO DI SALVATORE DIMAGGIO
    Immigrazione
    “LA RIVA INVISIBILE DEL MARE” IL BUSINESS DELLA SCHIAVITÙ NEL LIBRO DI SALVATORE DIMAGGIO

    POTENZA\ aise\ - Domani, alle 18.30, presso la libreria Mondadori di via Pretoria, Potenza, ci sarà la presentazione del libro di Salvatore Dimaggio “La riva invisibile del mare”. 


  • “EXODOS - ROTTE MIGRATORIE, STORIE DI PERSONE, ARRIVI, INCLUSIONE”: LA MOSTRA FOTOGRAFICA ARRIVA A ROMA
    Immigrazione
    “EXODOS - ROTTE MIGRATORIE, STORIE DI PERSONE, ARRIVI, INCLUSIONE”: LA MOSTRA FOTOGRAFICA ARRIVA A ROMA

     ROMA\aise\ – Verrà inaugurata giovedì prossimo, 7 giugno, a Roma la diciannovesima tappa della mostra fotografica "Exodos - rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione" organizzata dalla Regione Piemonte in collaborazione con il Consiglio Italiano per i Rifugiati (CIR) e il sostegno di Open Society Foundations.


  • "MOSCHEE APERTE": IN PIEMONTE L’INIZIATIVA PER FACILITARE IL DIALOGO INTERRELIGIOSO
    Immigrazione
    "MOSCHEE APERTE": IN PIEMONTE L’INIZIATIVA PER FACILITARE IL DIALOGO INTERRELIGIOSO

     TORINO\ aise\ - A Torino domenica scorsa, 27 maggio, s'è svolta "Moschee aperte", iniziativa nata per facilitare il dialogo interreligioso e interculturale tra i cittadini e la comunità islamica locale. Organizzata in collaborazione con le Comunità del mondo arabo in Italia (Co-mai) e la Confederazione Internazionale Laica Interreligiosa (Cili-Italia), l’iniziativa ha visto la partecipazione di 13 moschee e luoghi di culto musulmani, rimasti aperti a tutti, per tutta la giornata.


  • VIMINALE: AL VIA LA TASK FORCE PER LE PROCEDURE D'ASILO
    Immigrazione
    VIMINALE: AL VIA LA TASK FORCE PER LE PROCEDURE D

    ROMA\ aise\ - Inaugurato alla Sede didattico residenziale il corso per i nuovi 250 funzionari. 


  • EDUCAZIONE ALL’ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE: CHIUSO IN SARDEGNA IL PRIMO CICLO “LA REGIONE INCONTRA LE SCUOLE”
    Immigrazione
    EDUCAZIONE ALL’ACCOGLIENZA E INTEGRAZIONE: CHIUSO IN SARDEGNA IL PRIMO CICLO  “LA REGIONE INCONTRA LE SCUOLE”

    CAGLIARI\ aise\ - Milleduecento studenti coinvolti, dieci appuntamenti in altrettanti istituti superiori della Sardegna dal 27 maggio 2017. Questi i numeri dell’iniziativa “La Regione incontra le scuole”, con al centro il tema dell’accoglienza dei migranti. 


  • “IMMIGRAZIONE CAMBIARE TUTTO”: IL LIBRO DI STEFANO ALLEVI A PORDENONE
    Immigrazione
    “IMMIGRAZIONE CAMBIARE TUTTO”: IL LIBRO DI STEFANO ALLEVI A PORDENONE

     PORDENONE\ aise\ - “Immigrazione cambiare tutto” è il titolo del libro di Stefano Allevi che verrà presentato mercoledì 23 maggio alle 18.00 nella biblioteca civica di Pordenone.


  • MIGRANTI FILM FESTIVAL: IL 2 GIUGNO A POLLENZO L’ANTEPRIMA ITALIANA DI “MAREYEURS” DI MATTEO RAFFAELLI
    Immigrazione
    MIGRANTI FILM FESTIVAL: IL 2 GIUGNO A POLLENZO L’ANTEPRIMA ITALIANA DI “MAREYEURS” DI MATTEO RAFFAELLI

     POLLENZO\ aise\ - In Senegal un milione e mezzo di persone vive di pesca, negli ultimi dieci anni la quantità di pesce è diminuita del 80% a causa dello sfruttamento dei mari e ogni giorno si lotta per una vita migliore, lontano dal proprio paese. Di chi è la colpa?


Pagina 1 di 5
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi