Governo

alt

ROMA\ aise\ - “Da oggi i corrotti saranno trattati come i mafiosi”. È la “linea dura” del Governo evidenziata oggi al Viminale dal ministro dell’Interno Angelino Alfano dopo la firma, con il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac) Raffaele Cantone, del protocollo di intesa per avviare la collaborazione con le prefetture in materia di trasparenza e legalità nella gestione degli appalti pubblici. Presente il capo di Gabinetto Luciana Lamorgese, che ha illustrato i punti principali dell'accordo.

Leggi tutto...

VENEZIA\ aise\ - "Noi le riforme le facciamo. Le facciamo perché è giusto farlo. Perché l'Italia torni a dare posti di lavoro e speranza, e piaccia o no a quelli che vogliono frenare noi il risultato a casa lo portiamo. 

Leggi tutto...

alt

ROMA\ aise\ - Riformare la giustizia, a cominciare dalla speditezza dei processi, passando per la responsabilità civile dei magistrati, fino a nuove norme contro la criminalità economica e le intercettazioni. 

Leggi tutto...

alt

BRUXELLES\ aise\ - "Torniamo dall'Europa avendo vinto battaglie di merito e di sostanza, ma ora è il momento di fare le cose in Italia. Altrimenti sembra che chiediamo la giustificazione". 

Leggi tutto...

ROMA\ aise\ - Il sottosegretario Luca Lotti ha firmato il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in attuazione dell’articolo 1 (comma 261) della legge 27 dicembre 2013 n.147 recante l’istituzione del Fondo straordinario per gli interventi di sostegno all’editoria per il triennio 2014-2016, che ammonta a 120 milioni di euro.

Leggi tutto...

alt

ROMA\ aise\ - "Noi portiamo in Europa un'Italia forte. E non per il risultato elettorale di qualcuno e non di altri, ma perché consapevole delle qualità dei propri imprenditori e lavoratori, delle qualità di una vasta gamma di italiani e italiane cui non é mancata l'autorevolezza, ma è mancata l'autostima per sentirsi protagonisti del processo di unificazione". 

Leggi tutto...

Shinystat


Editrice SOGEDI - Società Generale Editoriale s.r.l. Tribunale di Roma n°15771/75  Direttore Responsabile: Giuseppe Della Noce