Quirinale

ROMA\ aise\ - Per combattere la violenza contro le donne l’Italia ha ancora molta strada da fare. Questo, in estrema sintesi, quanto sostenuto dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che oggi, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, ha inviato un messaggio al Rettore dell'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Ivano Dionigi, cui ha espresso il suo “più vivo apprezzamento per l'inaugurazione presso l'Alma Mater Studiorum di Bologna, nel quadro della formazione dei laureati in filosofia, del secondo corso dedicato al tema della violenza contro le donne”.

Leggi tutto...

ROMA\ aise\ - Incoraggiare, senza distinzioni di nazionalità, razza o religione, la cultura, le scienze e le più meritevoli iniziative umanitarie, di pace e fratellanza tra i popoli. Questo l’obiettivo della Fondazione Balzan che ogni anno consegna l’omonimo premio a personalità internazionali particolarmente meritevoli.

Leggi tutto...

alt

ROMA\ aise\ - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricevuto oggi al Quirinale il re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna in visita ufficiale in Italia. Era presente all'incontro il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni.

Leggi tutto...

alt

ROMA\ aise\ - Sono passati 11 anni dal più grave attentato contro truppe italiane all’estero. Il 12 novembre 2003 19 italiani e 9 iracheni morirono nell’attentato di Nassiriya. In memoria dei caduti e di quanti hanno sacrificato la vita per l’Italia, dal 2009 ogni 12 novembre si celebra la “Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace”.

Leggi tutto...

ROMA\ aise\ - “I giornali hanno dato ampio spazio a ipotesi e previsioni relative alle eventuali dimissioni del Presidente della Repubblica. In realtà, i termini della questione sono noti da tempo”. Inizia così la nota diramata ieri sera dal Quirinale a seguito degli articoli pubblicati sulla stampa nazionale circa le dimissioni del Presidente Napolitano e le necessarie “convergenze” tra i partiti politici per l’elezione del suo successore.

Leggi tutto...

alt

ROMA\ aise\ - Centoventi studenti provenienti da scuole di diverse parti d'Italia sono giunti oggi al Quirinale per partecipare all'incontro "L'Europa della Scienza", il secondo di una serie di appuntamenti che continuerà il 28 novembre con "L'Europa della cultura" e che è cominciato con "L'Europa dei Diritti" il 24 ottobre scorso.

Leggi tutto...

alt

ROMA\ aise\ - "L'elezione della Dottoressa Gianotti conferma, ancora una volta, come l'Italia e i suoi talenti siano in grado di competere con successo sulla scena internazionale e come la ricerca scientifica meriti un più adeguato investimento di risorse da parte delle nostre istituzioni”. 

Leggi tutto...

ROMA\ aise\ - Nella giornata di domani, venerdì 7 novembre, alle ore 11.00, numerosi alunni provenienti da scuole di diverse parti d'Italia parteciperanno nel Salone dei Corazzieri del Quirinale all'incontro "L'Europa della Scienza", il secondo di una serie di appuntamenti che continuerà il 28 novembre con "L'Europa della cultura".

Leggi tutto...

alt

ROMA\ aise\ - "In un mondo che manifesta tensioni e instabilità crescenti, si vanno affermando nuove e più aggressive forme di estremismo e di fanatismo che rischiano di investire anche l'Europa e l'Italia in particolare, infiltrandone gradualmente le società. È una minaccia reale, anche militare, che, insieme all'Unione Europea e alla Nato, dobbiamo essere pronti a prevenire e contrastare. È questa una nuova, grande sfida affidata alle Forze Armate italiane, in perfetta coerenza e sinergia con la Carta costituzionale e gli statuti delle Istituzioni di cui il nostro Paese è membro".

Leggi tutto...

ROMA\ aise\ - S’è parlato anche del nuovo Ministro degli Esteri oggi al Quirinale tra il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il premier Matteo Renzi, ma pare chiaro che il nome del sostituto di Federica Mogherini non uscirà oggi.

Leggi tutto...

ROMA\ aise\ - Si è svolta stamattina nel Palazzo del Quirinale l'udienza del processo in corso davanti alla II Sezione della Corte d'Assise di Palermo nella quale il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che aveva dato la sua disponibilità a testimoniare, ha risposto alle domande senza opporre limiti di riservatezza connessi alle sue prerogative costituzionali né obiezioni riguardo alla stretta pertinenza ai capitoli di prova ammessi dalla Corte stessa.

Leggi tutto...

Shinystat


Editrice SOGEDI - Società Generale Editoriale s.r.l. Tribunale di Roma n°15771/75  Direttore Responsabile: Giuseppe Della Noce