A MELBOURNE LA RASSEGNA "ITALIAN CINE-SCAPES": VIAGGIO NELL’ITALIA DI IERI E DI OGGI IN 10 FILM

A MELBOURNE LA RASSEGNA "ITALIAN CINE-SCAPES": VIAGGIO NELL’ITALIA DI IERI E DI OGGI IN 10 FILM

MELBOURNE\ aise\ - "Italian Cine-scapes: Urban space and architecture portrayed in 10 movies" è la rassegna in programma dal 15 aprile 2018 all’1 gennaio 2019 a Melbourne per iniziativa di Palace Cinemas e dell’Istituto Italiano di Cultura.
La manifestazione presenterà una selezione di pellicole italiane, sia classiche sia contemporanee, in grado di accompagnare gli spettatori in una sorta di viaggio cinematografico attraverso ciò che il Paese è stato ed è oggi.
Le proiezioni si terranno ogni mese al Palace Cinema Como di Melbourne e saranno precedute da un aperitivo e una introduzione al film che di volta in volta sarà presentato. Si parte dunque sabato, 15 aprile, con "Viaggio in Italia" di Roberto Rossellini (1954), capolavoro di uno dei maestri del Neorealismo, interpretato da Ingrid Bergman e George Sanders. Viaggio interiore tra le crepe del matrimonio di Alex e Katherine Joyce. I due giungono dall'Inghilterra nel Sud dell'Italia per vendere una villa ereditata da uno zio, rimasto a vivere a Torre del Greco dopo la fine della guerra. Per la prima volta soli dai tempi della luna di miele, Alex e Katherine si scoprono estranei e trasformano il viaggio in Italia in un viaggio nella diversità che li separa l'uno dall'altra, ma anche dall'ambiente mediterraneo che li circonda. Irritata dalla cinica freddezza del marito, Katherine visita da sola musei e siti archeologici che la turbano profondamente; Alex, dal canto suo, spazientito dal romanticismo della moglie e infastidito dalle usanze del luogo, si trasferisce a Capri, dove corteggia invano una giovane francese. Al ritorno dall'isola, dopo l'ennesima lite, Alex propone alla moglie di divorziare. La decisione sembra presa quando, tornando da una visita agli scavi di Pompei, restano bloccati in una processione. Katherine tenta di ricucire il loro rapporto, ma litigano di nuovo, mentre la folla eccitata grida al miracolo e travolge la donna spingendola lontano. Alex allora corre in suo aiuto e l'abbraccia; entrambi riconoscono i propri errori e confessano di amarsi, mentre la processione continua al forte suono della fanfara. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi