L’ITALIA ALL'EUROASIA SHORTS 2018 DI WASHINGTON DC

L’ITALIA ALL

WASHINGTON\ aise\ - Due pluripremiati cortometraggi italiani saranno presentati a Washington DC in occasione della rassegna "EuroAsia Shorts 2018", che, giunta alla sua 13a edizione, presenta ogni anno una settimana dedicata ai cortometraggi provenienti da Europa, Asia e Stati Uniti, proiettati presso ambasciate e centri culturali in tutta Washington.
Sempre più donne raccontano oggi il mondo nella loro veste di registe, creatrici artistiche e individui, plasmando la conversazione e influenzando il modo in cui la società nel suo complesso comprende e affronta le molte sfide del mondo. Il festival quest'anno esamina l'unicità e l'universalità delle esperienze, dei contributi e delle prospettive delle donne in tutti gli aspetti della vita. Per tutte le donne, siano esse artiste o familiari, professioniste o visionarie, gente comune o straordinarie eroine: è ora che il mondo presti loro attenzione.
L'edizione 2018 si concentrerà dunque sul tema "Women World Wide" e, per quanto riguarda la sezione "Japan & Italy Shorts", sarà ospitata il 6 giugno, dalle ore 18.30, al Centro di informazione e cultura del Giappone, nella sede dell’Ambasciata del Giappone in Usa, in versione originale con sottotitoli in inglese, se non diversamente specificato.
Per l’Italia saranno proiettati "Bellissima (Bella)" (2015) di Alessandro Capitani e "Arianna" (2017) di David Ambrosini.
"Bellissima (Bella)" racconta di Veronica, vent'anni e imprigionata in un corpo enorme. Durante una festa in discoteca, subisce lo scherzo di un ragazzo. Disperata, Veronica si nasconde nei bagni di un club credendo che nessun altro possa vederla. Il destino, tuttavia, ha in serbo una piacevole sorpresa per lei.
Quanto ad "Arianna", è una giovane e brillante avvocato transessuale, pronta per affrontare un colloquio per il lavoro che desidera. Ora, dopo un lungo percorso di auto-accettazione, l'unica cosa di cui ha bisogno è un lavoro che le permetta di essere indipendente e avere una vita normale.
Per il Giappone saranno presentati i due corti "Ping Pang" (2016) di Yoichi Tanaka e "okaasan (mamma)" (2018) di Kana Hatakeyama.
Venerdì 8 giugno, infine, gran finale dello European Asian Short Film Showcase all'Ambasciata d'Italia. (aise) 

Newsletter
Archivi