V FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO IN REPUBBLICA CECA

V FESTIVAL DEL CINEMA ITALIANO IN REPUBBLICA CECA

PRAGA\ aise\ - Si è tenuta oggi, 16 novembre, al cinema Lucerna di Praga la conferenza stampa di presentazione del MittelCinemaFest 2017, il Festival centro-europeo del cinema italiano che taglia il traguardo della V edizione per la Repubblica Ceca ampliando il proprio circuito ad Ostrava (il 7 e l’8 dicembre al cinema Luna) e tornando per il terzo anno consecutivo a Brno (dal 9 all’11 dicembre al cinema Lucerna).
All’incontro sono intervenuti l’Ambasciatore d’Italia in Repubblica Ceca, Aldo Amati, il Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura di Praga, Giovanni Sciola, il Segretario generale della Camera di Commercio e dell’Industria italo-ceca, Matteo Mariani, e i rappresentanti della Film Europe, Kristýna Haklová, e della Mirius Film, Martina Kalová.
“Anche quest’anno siamo lieti di invitarvi a sognare con il cinema italiano – hanno dichiarato l’Ambasciatore Amati e il Direttore Sciola – Le novità e i successi della nostra più recente stagione cinematografica giungono in Repubblica Ceca per questa quinta edizione del Festival che arriva al termine di un lustro particolarmente fruttuoso ed importante per il cinema italiano. Come promesso, torniamo con un programma estremamente variegato e attraente, che mette in mostra i vari aspetti del Belpaese: il carattere nazionale, i problemi sociali, l'umorismo e lo spirito del popolo, ma anche i nuovi talenti della sua cinematografia”.
La tradizionale cinque giorni praghese vedrà come film di apertura la proiezione in anteprima nazionale di "Moglie e marito" alla presenza del regista Simone Godano, in programma alle ore 18.30 di giovedì 30 novembre, cui faranno seguito venerdì primo dicembre "Amori che non sanno stare al mondo" di Francesca Comencini e "Fortunata" di Sergio Castellitto; sabato 2 dicembre "Perfetti sconosciuti" di Paolo Genovese, la replica di "Moglie e marito", "Ammore e malavita" alla presenza della coppia di registi Manetti Bros. e "L'equilibrio" di Vincenzo Marra; domenica 3 sarà la volta del film di animazione "Gatta Cenerentola" di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, cui farà seguito "Il cratere" con la partecipazione dei registi Silvia Luzi e Luca Bellino; ultimo appuntamento lunedì 4 dicembre con l’anteprima nazionale di "The Place" di Paolo Genovese, distribuito dalla Film Europe, e con "Il colore nascosto delle cose"di Silvio Soldini.
Il 5 dicembre, alle ore 19.45, si terrà il concerto di chiusura con l'esecuzione da parte della Bohuslav Martin Philarmonic Orchestra di Zlín, diretta dal Maestro Walter Attanasi, di celebri brani musicali di Astor Piazzolla composti e realizzati per il grande cinema latinoamericano ed europeo.
I film saranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in ceco ed inglese, mentre i biglietti possono essere acquistati online o alla cassa dei cinema.
Organizzano l’Ambasciata d’Italia a Praga, l’Istituto Italiano di Cultura, l’Istituto Luce Cinecittà – Filmitalia e il Cinema Lucerna di Praga, con il supporto della CAMIC – Camera di Commercio e dell´Industria italo-ceca e in collaborazione con il Comune di Praga, UniCredit Bank, Ferrero, Il Mulino ristorante, Italian Business Center (IBC), Progetto Repubblica Ceca, La Pagina, Fondazione Eleutheria, Hotel Alchymist di Praga e numerosi altri partner. (aise) 

Newsletter
Archivi