"L'ARLECCHINO OCCULTO": LA COMMEDIA DELL’ARTE IN ISRAELE CON CRISTINA COLTELLI E MARCELLA COLAIANNI

TEL AVIV\ nflash\ - Il 25 febbraio 1545 nasce, legalmente costituita con atto notarile, la prima compagnia di comici di professione al mondo; è questa dunque la data che costituisce l’atto di nascita simbolico della Commedia dell’Arte, che si propagherà nelle piazze, nelle corti e nei teatri di tutta Europa per ben tre secoli e che segnerà lo sviluppo del teatro moderno fino ai giorni nostri. In occasione della Giornata internazionale della Commedia dell'Arte, Cristina Coltelli e Marcella Colaianni saranno in Israele con "L'Arlecchino Occulto", spettacolo e workshop di Commedia dell'Arte che farà tappa dal 21 al 27 febbraio nelle città di Holon, Giaffa, Beersheva e Kinneret. La tournée è organizzata dalla Compagnia Teatrale Scapino, dal Teatro Hasimta di Giaffa, dal Centro Teatro dei Burattini di Holon, da Goodman Acting School of the Negev, Beit Gavriel on the Kinneret e dall'Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv, che si sono uniti quest'anno per celebrare in Israele la Giornata della Commedia dell'Arte, proclamata nel 2010 dall'associazione SAT, riconosciuta dall'Unesco nella lista degli organismi non governativi che si occupano di Patrimonio Culturale Immateriale. Ogni anno, il 25 febbraio, la Giornata della Commedia dell'Arte viene celebrata in tutto il mondo per promuovere la conoscenza di questa tradizione. (nflash) 

Newsletter
Archivi