POLITICHE 2018/ VIRO (MAIE): ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL MIO PROGETTO

ROMA\ nflash\ - “Sono Angelo Viro, ho 61 anni e due figli; mi sono trasferito in America in cerca di opportunità e ho raggiunto i miei obiettivi. Da qualche tempo ho sentito il bisogno di lavorare per la nostra comunità italiana in America e di aiutare a trasformare i sogni in realtà, mantenendo viva la nostra cultura e identità”. Inizia così il messaggio che Angelo Viro, candidato alla Camera dei Deputati con il MAIE nel Nord e Centro America, ha inviato agli elettori. “Ho continuato il mio impegno con la Casa d’Italia, con la quale abbiamo ottenuto la riapertura dell’Ambasciata d’Italia nella Repubblica Dominicana e messo freno all’oblio a cui i partiti di Roma avevano sottoposto i nostri connazionali. Tutto questo è stato molto apprezzato dalla comunità”, scrive Viro, che spiega di aver aderito al Maie perché è “un movimento di italiani nel mondo nato all’estero, dal basso, e non nelle buie stanze dei palazzi della partitocrazia romana”. (nflash) 

Newsletter
Archivi