CITIZENSHIP ACT CANADA: CAMBIANO LE REGOLE

CITIZENSHIP ACT CANADA: CAMBIANO LE REGOLE

ROMA\ aise\ - Sono in vigore da oggi, 11 ottobre, alcune significative modifiche al Citezenship Act canadese, che interessano anche gli italiani che risiedano nel Paese e che ne vogliano acquisire la cittadinanza.
Annunciate lo scorso 4 ottobre dal ministro dell'Immigrazione, dei Profughi e della Cittadinanza di Ottawa, Ahmed Hussen, come parte dell'impegno del governo Trudeau per una maggior flessibilità rispetto a coloro che vorrebbero acquisire la cittadinanza canadese, le modifiche al già esistente Citezenship Act sono state recepite attraverso l'adozione dell'atto di legge C-6.
Effettiva a partire da oggi, la legge segna un forte cambiamento rispetto al passato, poiché revoca i provvedimenti contenuti nella legge C-24, che individuava la presenza fisica, l'età e la conoscenza della lingua come prerequisiti per chiedere la cittadinanza. I nuovi requisiti saranno invece più flessibili sia per i giovani sia per gli immigrati anziani, con l’obiettivo di rendere più facile e veloce il procedimento per coloro che hanno già cominciato a costruire la propria vita sul suolo canadese.
Alcuni dei vantaggi della nuova legge sono: regolare l'assetto degli anni da cinque a tre per il reddito (in base all'Income Tax Act) così da poter bilanciare la presenza fisica sul suolo canadese; l'abrogazione del diritto di revocare la cittadinanza a persone con doppia cittadinanza che hanno commesso un crimine contro lo Stato; la revoca dell'obbligo di dover continuare ad avere la residenza in Canada dopo averne preso la cittadinanza; la facilità di poter acquisire la cittadinanza per i minori anche se questi non hanno un genitore con permanente residenza.
“Uno dei più importanti pilastri per un'integrazione riuscita”, ha spiegato il ministro Hussen illustrando il provvedimento, “è quello di acquisire la cittadinanza così da poter entrare a far parte della famiglia. Il governo incoraggia tutti gli immigrati a imboccare questa strada e a sfruttare pienamente i vantaggi che il Canada offre”, ha aggiunto.
Altri fondamentali cambiamenti al Citizenship Act verranno messi in atto più avanti nell'anno e nei primi mesi del 2018.
Per dettagli sulla legge C-6 consultare il sito ufficiale del governo canadese www.canada.ca. (r.m.\aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi