SOTTOSEGRETARI: MERLO E PICCHI ALLA FARNESINA

SOTTOSEGRETARI: MERLO E PICCHI ALLA FARNESINA

ROMA\ aise\ - Emanuela Claudia Del Re, Manlio Di Stefano, Guglielmo Picchi e Ricardo Merlo: sono loro i 4 sottosegretari al Ministero degli Esteri nominati ieri sera dal Consiglio dei Ministri.
Per la prima volta la carica è ricoperta da un eletto all’estero - Ricardo Merlo – cui saranno affidate le deleghe agli italiani nel mondo. ma anche Picchi, eletto in questa legislatura in Toscana, fino al 2018 sedeva in Parlamento come deputato eletto in Europa.
RICARDO MERLO
Nato a Buenos Aires, classe 1962, Ricardo Antonio Merlo è il nuovo sottosegretario agli esteri con la delega per gli italiani nel mondo.
Parlamentare eletto in Sud America, Merlo è alla sua quarta legislatura.
Entra alla Camera con l’Aisa di Pallaro nel 2006. Due anni dopo nasce il Maie, il Movimento Associativo Italiani all’Estero, di cui è fondatore e presidente. Con il Maie, Merlo viene eletto alla Camera sia nel 2008 che nel 2013.
Alle scorse politiche del 4 marzo, Merlo corre per il Senato, sempre in Sud America, e viene eletto con 54.323 preferenze.
Laureato in Scienze Politiche all'Università del Salvador di Buenos Aires, Merlo ha perfezionato i suoi studi in Italia presso l'Università di Padova, Facoltà di Scienze Politiche, Corso di Diritto e Economia Politica della Comunità Europea.
La sua scheda al Senato indica “Imprenditore, docente universitario, giornalista”.
Lui, sul sito ricardomerlo.com, elenca tra le attività e gli incarichi Accademici: Professore di sistemi economici comparati - Università del Salvador – Sociologia; Professore del corso sulla Comunità Europea - Università del Salvador - Relazioni Internazionali; Coordinatore del corso sulla Comunità Europea, organizzato tra Università di Padova – Italia, Università degli Studi di Salvador, Università di Belgrano. Università Nazionale di Rosario.
Dal 1986 al 1990 è stato direttore del periodico “Titulares” (Buenos Aires) e, più meno negli stessi anni (settembre 1988 - settembre 1994) direttore del periodico “L’aria veneta” (Buenos Aires). Dal 2003 al 2005 è conduttore del programma televisivo “De verdad”, trasmissione di politica internazionale di prima serata - emittente CVN.
Da sempre impegnato nell’associazionismo italiano in Argentina, Merlo è stato delegato latinoamericano dell’UTRIM (Unione Triveneti nel Mondo) - Sezione giovani; dal 1998 al 2003 è stato consigliere Cgie. Di origini venete, Merlo è stato Presidente C.A.V.A. (Federazione Veneta Argentina 2002-2006), del Comites di Buenos Aires (da aprile 2004); Presidente Intercomites Argentina (da settembre 2005); Presidente della Associazione Trevisani nel Mondo Argentina (da novembre 2007); Rappresentante in America Latina UNIAIE- Unione Nazionale Associazione Immigrati ed Emigrati - per il Sudamerica.
Entrato in parlamento, a novembre 2008 è stato nominato Vice Presidente del Gruppo italiano dell’UIP - Unione Interparlamentare; nel maggio 2009 Presidente della Sezione Bilaterale di Amicizia UIP Italia – Venezuela.
GUGLIELMO PICCHI
Nato a Firenze nel 1973, Picchi è laureato in Economia con lode all’Università di Firenze, ha un Master in Business Administration all’Università Bocconi.
Successivamente al servizio militare, svolto come Ufficiale di complemento dell’Aeronautica Militare, ha lavorato presso una multinazionale americana, nel settore della finanza straordinaria, e una banca d’investimento inglese, occupandosi di finanza strutturata per il mercato italiano.
Pur impegnato in una carriera professionale di successo, ha intrapreso l’attività politica poco più che ventenne, servendo a Firenze da consigliere circoscrizionale (1995-1999) e da consigliere comunale (1999-2004). È stato eletto per la prima volta Deputato alla Camera nel 2006, nel collegio europeo della Circoscrizione Estero, e riconfermato nel 2008 e nel 2013.
Dal 2006 è membro della Commissione Affari Esteri e Comunitari, della quale è divenuto nel 2015 segretario. Dal 2008 fa parte della Delegazione parlamentare all’Assemblea dell’OSCE (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa), dove dal 2016 è vice-presidente del Comitato generale sugli affari politici e di sicurezza.
Nel marzo 2016 ha aderito alla Lega; è consigliere sulla politica estera, di difesa e sicurezza di Matteo Salvini. 

Dal novembre 2015 presidente del Comitato permanente sulla politica estera e relazioni esterne dell'unione europea.
All’inizio del 2017 ha fondato il Centro Studi Politici e Strategici Machiavelli per dotare la Destra di un think tank di riferimento. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi