VISTI PER L’ITALIA E L’AREA SCHENGEN

VISTI PER L’ITALIA E L’AREA SCHENGEN

ROMA\ aise\ - La Direzione Generale per gli italiani all’Estero e le politiche migratorie della Farnesina lancia un nuovo portale informatico per ottenere il visto d’ingresso per l’Italia e l’Area Schengen. Il progetto, realizzato interamente con fondi europei e denominato “VISA e-@pplication” si inserisce nel piano dell’Unione Europea per la totale dematerializzazione dei visti d’ingresso tramite la realizzazione di un modello di visto elettronico (e-visa) comune tra i Paesi membri.
La nuova procedura, che permette la compilazione online del formulario di richiesta del visto, coniuga innovazione tecnologica, ottimizzazione dei costi e riduzione dei tempi realizzando una maggiore efficienza complessiva dei servizi da parte della rete diplomatico-consolare italiana. I vantaggi del nuovo sistema, sia per gli utenti sia per il sistema Paese, sono molteplici: minori tempi per l’inserimento dei dati nel sistema informatico dei visti; maggiore completezza dei dati inseriti; riduzione degli errori di digitazione; maggiore accuratezza e sicurezza dei dati raccolti. “Attraverso VISA e-@application intendiamo promuovere ulteriormente il Sistema Paese", ha precisato il Direttore Generale per gli Italiani all'estero e le Politiche Migratorie, Luigi Maria Vignali. "E' un prodotto pensato soprattutto per favorire i flussi d’investimento e commerciali, il turismo qualificato, gli studenti e i ricercatori” .
Il formulario online è disponibile in italiano e inglese al link http://e-applicationvisa.esteri.it ed è accessibile anche dal portale di informazioni all’utenza http://vistoperitalia.esteri.it. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi