Angelus

alt

ROMA\ aise\ - Il Ruanda e la commemorazione odierna del XX anniversario dell’inizio del genocidio perpetrato contro i Tutsi nel 1994 sono stati al centro dei pensieri di Papa Francesco che ieri, da piazza San Pietro, al termine dell'Angelus ha voluto esprimere la sua “paterna vicinanza al popolo ruandese, incoraggiandolo a continuare, con determinazione e speranza, il processo di riconciliazione che ha già manifestato i suoi frutti, e l’impegno di ricostruzione umana e spirituale del Paese”.

Leggi tutto...

alt

ROMA\ aise\ - "Oggi, siamo invitati ad aprirci alla luce di Cristo per portare frutto nella nostra vita, per eliminare i comportamenti che non sono cristiani; tutti noi siamo cristiani, ma tutti noi, tutti, alcune volte abbiamo comportamenti non cristiani, comportamenti che sono peccati".

 

Leggi tutto...

francescoangelusnero

ROMA\ aise\ - "Gesù quando vede una persona va avanti, perché ama. Ci ama tutti. Non si ferma mai davanti ad una persona per pregiudizi". Così Papa Francesco che, nell’Angelus, ha richiamato il Vangelo della domenica sull’incontro di Gesù con la Samaritana.

Leggi tutto...

francescoangelusnero

ROMA\ aise\ - Seconda domenica di Quaresima, con il vangelo di Matteo sulla Trasfigurazione di Gesù, ieri Papa Francesco ha ricordato ai cristiani l’importanza di conoscere e mettere in pratica il Vangelo.

Leggi tutto...

francescofinestrafolla

ROMA\ aise\ - La Parola di Dio "ci dà forza, ci sostiene nella lotta contro la mentalità mondana che abbassa l’uomo al livello dei bisogni primari, facendogli perdere la fame di ciò che è vero, buono e bello, la fame di Dio e del suo amore".

Leggi tutto...

francescoangelusnero

ROMA\ aise\ - "In un cuore posseduto dalle ricchezze, non c’è più molto posto per la fede. Se invece si lascia a Dio il posto che gli spetta, cioè il primo, allora il suo amore conduce a condividere anche le ricchezze, a metterle al servizio di progetti di solidarietà e di sviluppo".

Leggi tutto...

francescofinestrafolla

ROMA\ aise\ - "Nelle comunità cristiane – diocesi, parrocchie, associazioni, movimenti – le differenze non possono contraddire il fatto che tutti, per il Battesimo, abbiamo la stessa dignità: tutti, in Gesù Cristo, siamo figli di Dio.

Leggi tutto...

francescofinestrafolla

ROMA\ aise\ - "Le chiacchiere, pure, possono uccidere, perché uccidono la fama delle persone! È tanto brutto chiacchierare! All’inizio può sembrare una cosa piacevole, anche divertente, come succhiare una caramella. Ma alla fine, ci riempie il cuore di amarezza, e avvelena anche noi".

Leggi tutto...

francescofinestrafolla

ROMA\ aise\ - "Tutti noi battezzati siamo discepoli missionari e siamo chiamati a diventare nel mondo un vangelo vivente: con una vita santa daremo "sapore" ai diversi ambienti e li difenderemo dalla corruzione, come fa il sale.

Leggi tutto...

francescoangelusnero

ROMA\ aise\ - "Ognuno, nel proprio ruolo e nel proprio ambito, si senta chiamato ad amare e servire la vita, ad accoglierla, rispettarla e promuoverla, specialmente quando è fragile e bisognosa di attenzioni e di cure, dal grembo materno fino alla sua fine su questa terra".

Leggi tutto...

francescocolombe

ROMA\ aise\ - "La Galilea è un luogo simbolico per l’apertura del Vangelo a tutti i popoli. Da questo punto di vista, la Galilea assomiglia al mondo di oggi: compresenza di diverse culture, necessità di confronto e necessità di incontro".

Leggi tutto...

Shinystat


Editrice SOGEDI - Società Generale Editoriale s.r.l. Tribunale di Roma n°15771/75  Direttore Responsabile: Giuseppe Della Noce