UN RILANCIO SOSTENIBILE PER L’ITALIA: UNA DUE GIORNI DI DIBATTITO ONLINE

Un rilancio sostenibile per l’Italia: una due giorni di dibattito online

ROMA\ aise\ - Si terrà domani e dopodomani, 3 e 4 marzo, in diretta streaming, la Conferenza Preparatoria, primo degli eventi pubblici “Verso la Conferenza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile. Insieme per il Futuro, un rilancio Sostenibile per l’Italia” previsti nel corso del 2021. Inizio ore 10.00 e conclusione ore 17.00 domani, e dalle 10.00 alle 13.30 giovedì.
L’evento, organizzato dal Ministero della Transizione Ecologica, vedrà la presenza delle istituzioni competenti e di tutti gli attori pubblici e privati impegnati nel processo di attuazione e revisione della SNSvS e si pone come tappa intermedia fondamentale per garantire il necessario confronto tecnico e istituzionale al percorso intrapreso, per dare un contributo incisivo al rilancio sostenibile del nostro Paese.
Il processo di revisione della Strategia Nazionale di Sviluppo Sostenibile (SNSvS) prevede infatti un percorso ampio e partecipato in cui tutti gli attori coinvolti, istituzionali e della società civile, sono chiamati a dare il proprio contributo.
Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ha il compito di guidare tale percorso e per questo motivo, nel 2021, si terranno tavoli di lavoro inter-istituzionali, occasioni di confronto con la società civile, affiancamenti tecnici e eventi pubblici che accompagneranno il processo di revisione della SNSvS e culmineranno, entro la fine dell’anno, nella Conferenza Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile. Quello di domani e dopodomani è il primo di questi eventi preparatori.
Il programma è suddiviso in diverse aree tematiche e vede la partecipazione di diversi ospiti: la prima sessione è “Sostenibilità è futuro. Il forum per lo sviluppo sostenibile: la società civile e le istituzioni insieme per il rilancio”. Tra gli esponenti istituzionali che interverranno in questa fase ci sarà anche Giorgio Marrapodi, Direttore Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.
La seconda sessione, quella pomeridiana (14.30-17.00), si intitola invece “Sostenibilità è giovani. Le rappresentanze giovani nei processi decisionali”.
La terza sessione, in programma dalle 10.00 di giovedì 4 marzo, si intitola: “Sostenibilità è coesione territoriale. I territori come chiave per l’attuazione degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile”. (aise) 

Newsletter
Archivi