A ROMA LA PRESENTAZIONE DI DUE VOLUMI SULLA MURRAY AND ISABELLA RAYBURN FOUNDATION

A ROMA LA PRESENTAZIONE DI DUE VOLUMI  SULLA MURRAY AND ISABELLA RAYBURN FOUNDATION

ROMA\ aise\ - Verranno presentati giovedì prossimo, 24 ottobre, a Roma due volumi che ripercorrono la storia e il percorso della Murray and Isabella Rayburn Foundation, istituita a New York nel 1982 con l’intento di promuovere l’arte italiana negli Stati Uniti.
La presentazione inizierà alle 17.30 nella Sala delle Colonne della Galleria nazionale di Arte Moderna a Roma, che cura i due volumi. Interverranno il pittore Gianni Dessì, la curatrice Daniela Lancioni e il critico d’arte Ludovico Pratesi.
Il primo dei due volumi è una riproduzione anastatica di Roma|New York 1948 – 1964, originariamente concepito per l’omonima mostra curata da Germano Celant nel 1993 alla Murray and Isabella Rayburn Foundation. Il libro si concentra sull’interazione artistica e culturale tra Roma e New York nel secondo dopoguerra e sulle relazioni tra gli artisti, protagonisti di quegli anni, come Afro, Willelm de Kooning, Alberto Burri, Robert Rauschenberg, Toti Scialoja e Cy Twombly.
Il secondo volume, Before|The Murray and Isabella Rayburn Foundation|After, attraverso una ricca cronologia che si snoda a partire dal secondo dopoguerra (“Before”) fino ad arrivare ai giorni nostri (“After”), documenta sia la vita e le attività di Isabella del Frate Rayburn, presidente della Fondazione, sia la storia della istituzione, in un periodo di fervido scambio artistico e culturale tra Roma e New York. (aise)

Newsletter
Archivi