ANGELO BARGIGIA È IL NUOVO PRESIDENTE DELLA FAST

ANGELO BARGIGIA È IL NUOVO PRESIDENTE DELLA FAST

MILANO\ aise\ - Angelo Bargigia è il nuovo presidente della Fast, la Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche, per il triennio 2019-21. I due vicepresidenti sono Giorgio Gavelli e Chiara Meroni. La carica di tesoriere è affidata a Paolo Schgör. Oltre al presidente, ai due vice e al tesoriere entra nel Comitato esecutivo Fiorenza Viani.
Completano il Consiglio direttivo per il triennio 2019-21 Domenico Albanese, Sci Lombardia; Roberto Buccianti, Aeit Milano; Stefano Cavestro, Aictc; Paola Cristiani, Aim; Paolo Guazzotti, Assolombarda; Alberto Pianta, Siam; Alessandro Segale, Aaa. Confermato come segretario generale Alberto Pieri.
Angelo Bargigia, classe 1950, ha una laurea a pieni voti in ingegneria elettrotecnica al Politecnico di Milano. La sua attività professionale è tutta nell’ambito del Gruppo. Dapprima è impegnato presso il Centro di ricerca elettrica dedicandosi a studi e ricerche sui componenti di impianto, partecipando a progetti internazionali.
Dal 1992 si occupa di distribuzione dell’energia elettrica. Nel 2002 diventa responsabile della Funzione assistenza tecnica con competenza nell’ambito di Enel Distribuzione.
Nel 2007 diventa responsabile della nuova struttura organizzativa denominata “Qualità processi”.
Dal febbraio 2010 a fine 2014 è componente dell’Organismo di Vigilanza del modello di organizzazione gestione e controllo.
Nell’ambito del mondo associativo Bargigia ha incarichi in Aeit e Aias; è stato consigliere Cei dal 2016 al 2018. (aise) 

Newsletter
Archivi