BILLI (LEGA): BENE L’APERTURA DEL CONSOLATO ONORARIO A MANCHESTER

BILLI (LEGA): BENE L’APERTURA DEL CONSOLATO ONORARIO A MANCHESTER

ROMA\ aise\ - Visto l’aumentare degli iscritti all’Aire in Inghilterra, l’apertura del consolato onorario a Manchester, che ha aperto ufficialmente i battenti l’8 ottobre scorso, è un passo importante per il miglioramento dei servizi consolari.
Questo il pensiero di Simone Billi, deputato della Lega eletto in Europa, che ricorda: “gli italiani iscritti all'Aire al consolato generale di Londra sono 305.671 e ad Edimburgo 18.697, per un totale di 324.368 alla fine del 2018. Gli italiani residenti nel Regno Unito e non iscritti all'Aire sono stimati in circa 350.000, portando la presenza della comunità italiana ad un totale di circa 700.000 persone”.
“Le nuove iscrizioni AIRE a Londra ammontano a circa 3.000 al mese nel 2019”, precisa Billi prima di ricordare che “già nel Marzo 2019 avevo presentato un Ordine del Giorno sul Decreto Brexit per ottenerne la riapertura ed oltre un anno di lavori si sta finalmente concretizzando a beneficio della Comunità Italiana in Gran Bretagna. Ringrazio tutti i colleghi della Lega in Commissione Esteri per il sostegno a questa iniziativa”, conclude Billi. “Anche dall’opposizione la Lega Salvini Premier ed io personalmente manteniamo l’impegno di difendere i diritti dei cittadini italiani residenti all’estero”. (aise) 

Newsletter
Archivi