Commercio Italia-Turchia: al via la 1° edizione della Digitalization Beauty Parade

ROMA\ aise\ - Lo studio legale Nunziante Magrone organizza la prima edizione della Digitalization Beauty Parade, una sfida digitale per PMI e startup italiane e turche interessate a stabilire partnership commerciali o tecnologiche.
La competizione è organizzata in collaborazione con Invest in Turkey, l’Ufficio Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia, organo ufficiale per la promozione delle opportunità di investimento in Turchia, presente a Roma presso l’Ambasciata turca in Italia.
Lo scopo della Parade è creare nuove interazioni e sinergie tra Italia e Turchia nel contesto mutevole della Digital Transformation.
Più in particolare l’obiettivo è quello di offrire alle startup ed alle PMI italiane prima (29 aprile- 1°round) e turche dopo (16 giugno – 2°round) una vetrina su piattaforma web dove presentare i propri progetti, servizi e sistemi dedicati alla digitalizzazione, dando vita ad una gara che premierà il modello di business che meglio risponderà a 5 requisiti: impatto digitale, focus internazionale, scalabilità (ovvero capacità di aumentare le dimensioni del progetto, contenendo il ricorso a risorse dedicate), replicabilità in diversi contesti spazio/temporali e capacità di comunicazione
Una ventina le aziende italiane e turche rappresentanti dell’ecosistema dell’innovazione, che hanno creduto nell’iniziativa e collaborato ad organizzarla, e/o accettato di designare un membro nella giuria che assegnerà il premio al miglior progetto presentato: 012 Factory, Angels 4 Impact, Azimut, B+B Law, BizPlace, Campania New Steel, Confindustria Salerno, Cybertech, Friendz Enterprise, InnovUp, Keiretsu Forum Turkey, Leonardo, P101, Palazzo Innovazione, Solvera Yazilim, Scai Comunicazione, Sistem Global, Teleperformance e l’Università Federico II di Napoli.
Le idee progettuali saranno presentate sotto forma di un pitch di 5 minuti alla Giuria che voterà e proclamerà il vincitore che potrà fruire di coaching e servizi per l’internazionalizzazione.
Le candidature delle aziende Italiane dovranno essere inviate entro il 6 aprile seguendo il regolamento presente sul sito di Nunziante Magrone al seguente link: 1st Digitalization Beauty Parade Italy Turkey - Call
“Tramite quest’iniziativa abbiamo l’obiettivo di favorire l’incontro fra giovani ed innovative realtà imprenditoriali con altre aziende, investitori ed enti istituzionali. Puntiamo ad agevolare il confronto e sollecitare l’interesse di esperti del settore digitale pronti ad individuare società ad alto valore tecnologico che accettino di mettersi in gioco sfidando i limiti dei confini nazionali e delle più recenti restrizioni territoriali” ha spiegato Gianmatteo Nunziante, socio dello Studio Nunziante Magrone.
Con sedi in Italia a Roma, Milano e Bologna, Nunziante Magrone si avvale di professionisti con spiccata vocazione internazionale. Dal 2010 è presente con uffici di rappresentanza anche in Turchia e Albania.
Lo Studio annovera tra i propri clienti alcuni dei più autorevoli protagonisti nei settori bancario e finanziario, real estate e infrastrutture, meccanica, logistica e trasporti, agroalimentare, entertainment, moda, chimico, poste e telecomunicazioni, information technology e biomedicale. (aise)