E-COMMERCE E ITALIAN FOOD DELIVERY IN BULGARIA: IL SECONDO WEBINAR DELLA CCIB

E-COMMERCE E ITALIAN FOOD DELIVERY IN BULGARIA: IL SECONDO WEBINAR DELLA CCIB

SOFIA\ aise\ - Si intitola “E-commerce e italian food delivery in Bulgaria: adempimenti normativi ed opportunità per le imprese alimentari” il secondo dei tre webinar gratuiti organizzati la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria all’interno del progetto “Chamber Mentoring for International Growth – Stay Export”, iniziativa promossa da Unioncamere nell’ambito del Fondo Intercamerale di Intervento 2019/2020 e realizzata in collaborazione con Assocamerestero.
Appuntamento il 19 novembre alle 15.00 (ora di Roma – le 16.00 a Sofia) sulla piattaforma Zoom. L’evento si terrà in lingua italiana con traduzione simultanea in lingua bulgara.
L'obiettivo principale dell’incontro virtuale è continuare a rispondere alle esigenze delle imprese italiane, esplorare le opportunità che il mercato bulgaro offre nel settore dell’alimentare ed agroalimentare, i canali di distribuzione più efficaci per il mercato bulgaro, le strategie di marketing più consone per raggiungere i consumatori locali, tanto quanto la rilevanza del digitale in questa fase di attuale emergenza sanitaria globale. Partendo dall’analisi del quadro macroeconomico di settore e dalla risposta vincente alla situazione pandemica che gli operatori italiani in loco e le aziende distributrici locali hanno sviluppato per continuare a valorizzare il made in Italy e garantire la presenza dei prodotti alimentari italiani in Bulgaria, il webinar culminerà con la presentazione degli adempimenti normativi per la creazione di un’attività e-commerce in ambito food in Bulgaria.
Trattandosi di un appuntamento informativo online dedicato al settore food, e considerato il concomitante impegno della CCIE Sofia sulle attività di mantenimento e reclutamento di nuovi ristoranti dell'ormai decennale progetto di certificazione di qualità "Ospitalità Italiana - Ristoranti nel Mondo" e delle attività di reclutamento delle gelaterie sulla nuova progettualità 2020/2021 dell'Ospitalità Italiana, nonché la ricorrenza della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, il webinar “E-commerce e italian food delivery in Bulgaria: adempimenti normativi ed opportunità per le imprese alimentari” vedrà la partecipazione, live on the field, di relatori specializzati: Leonardo Bianchi, proprietario e chef dei Ristoranti Leo's Pizza Trattoria e Leo's Il Rustico, entrambi certificati, consecutivamente per 10 anni, con il Marchio di Qualità “Ospitalità Italiana Ristoranti Italiani nel Mondo”, Massimo Junior Bondini, importatore, proprietario e chef del Ristorante certificato con il marchio Ospitalità Italiana “Da Massimo” e gestore del Ristorante “La Casa”, candidato per il primo anno alla certificazione di qualità italiana e Krestiyan Kolev, Managing Partner e Head of Law Department di Tiras Accounting.
Il progetto "Chamber Mentoring for International Growth – Stay Export" nasce con lo scopo di fornire a tutte le aziende export oriented un'articolata assistenza per orientarsi sui principali mercati di riferimento dell'Italia, colpiti dall'emergenza e, a loro volta, in una fase critica di ripresa o ridefinizione delle relazioni di affari con l'Italia. Attività info-formative e di assistenza on line da parte di 69 CCIE per almeno 300 PMI accompagnate da 62 CCIAA.
"Chamber Mentoring for International Growth – Stay Export" rappresenta, inoltre, il prosieguo della prima annualità del progetto "Chamber Mentoring for International Growth-network internazionale di manager a disposizione delle PMI", a cui la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria aveva aderito in passato e svolto con successo le azioni progettuali, e una risposta all'emergenza legata alla diffusione del Covid-19 che ha reso necessario sospendere le attività originariamente programmate e ridefinirle in base anche alle forti conseguenze economiche che stanno impattando sulle PMI.
Ad aprire i lavori saranno l’Ambasciatore Stefano Baldi, il Presidente della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria Marco Montecchi e Domenico Mauriello, Responsabile Nuove Iniziative Progetti Nazionali ed Internazionali di Unioncamere.
Moderati da Rosa Cusmano, Segretario Generale della CCIB, interverranno Leonardo Bianchi, proprietario e chef dei Ristoranti Leo's Pizza Trattoria e Leo's Il Rustico, certificati con il Marchio di Qualità “Ospitalità Italiana Ristoranti Italiani nel Mondo”, sul tema “Italian food delivery in Bulgaria: la risposta al Covid-19 degli operatori di settore e distributori”; Massimo Junior Bondini, importatore e manager del Ristorante certificato con il marchio Ospitalità Italiana “Da Massimo” e del Ristorante “La Casa” candidato per il primo anno alla certificazione di qualità italiana, su “L’esperienza di Quartal City: l’Italia e le sue produzioni d’eccellenza nel nuovo villaggio enogastronomico di Sofia”; e Krestiyan Kolev, Managing Partner e Head of Law Department di Tiras Accounting, su “Setting up dell’attività e-commerce in Bulgaria”.
Seguirà il dibattito.
Tutti gli associati interessati a partecipare dovranno registrarsi qui; le aziende italiane interessate a partecipare, dovranno invece cliccare qui, previo contatto con la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA) del proprio territorio di appartenenza per ricevere il codice identificativo univoco, necessario ad accedere all’incontro virtuale. (aise) 

Newsletter
Archivi