FASSINO (PD) NUOVO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ESTERI: UN RICONOSCIMENTO CHE MI GRATIFICA E MI ONORA

FASSINO (PD) NUOVO PRESIDENTE DELLA COMMISSIONE ESTERI: UN RICONOSCIMENTO CHE MI GRATIFICA E MI ONORA

ROMA\ aise\ - “La Commissione Esteri della Camera dei Deputati mi ha eletto suo Presidente. Per chi come me ha dedicato anni di impegno politico e istituzionale alla politica internazionale questo incarico è un riconoscimento che mi gratifica e mi onora”. Così Piero Fassino, nella sua newsletter, commenta l’elezione alla presidenza della Commissione Affari Esteri della Camera, dove succede a Marta Grande.
“Viviamo in un tempo in cui la vita di ogni nazione è inscindibilmente connessa alle dinamiche internazionali - si pensi al carattere globale di Covid19 - e una efficace politica estera è indispensabile per la credibilità e l'autorevolezza dell'Italia”, riflette il parlamentare Pd. “Il Parlamento svolge un ruolo importante e prezioso sui temi di politica estera, accompagnando l'azione governativa e promuovendo una attività di diplomazia parlamentare che allarga l'orizzonte delle relazioni e crea nuove opportunità di presenza del Paese sulla scena internazionale”.
“Sarà mio impegno scrupoloso esercitare la funzione di Presidente con rigore istituzionale a tutela di tutte le espressioni politiche presenti in Parlamento, operando – conclude – perché la Commissione sviluppi una assertiva capacità propositiva e contribuisca alle scelte dell'Italia su tutti i principali dossier internazionali”. (aise) 

Newsletter
Archivi