I BOREALI E LA CULTURA NORDEUROPEA PER LA PRIMA VOLTA A BOLOGNA

I BOREALI E LA CULTURA NORDEUROPEA PER LA PRIMA VOLTA A BOLOGNA

BOLOGNA\ aise\ - Dal 26 al 28 giugno torna I Boreali, il festival dedicato alla cultura nordeuropea, con una nuova edizione che si terrà per la prima volta a Bologna: una tre-giorni di eventi tra letteratura, musica, eventi per bambini, laboratori e molto altro ancora, ospitata da tre importanti realtà culturali della città, Librerie.coop Ambasciatori, Modo Infoshop e Dynamo.
Organizzato dalla casa editrice Iperborea, I Boreali porta dal 2015 in Italia i grandi nomi e le personalità più originali della cultura nordica, dalla letteratura al cinema, dalla musica all’attualità, dando voce ai grandi temi del vivere contemporaneo e stimolando l’incontro tra diverse culture europee.
Come a Milano, anche a Bologna il programma sarà ricco di appuntamenti e di ospiti. A cominciare da Jan Brokken che torna in Italia per presentare il suo ultimo libro "Jungle Rudy"; e poi Valerio Millefoglie con l'Arto Paasilinna Memorial Tour; Gianluigi Ricuperati in un incontro su "La campana d'Islanda" di Halldór Laxness; la presentazione del nuovo numero di The Passenger dedicato alla Norvegia. Ci saranno anche due approfondimenti sui Mumin e sulla "Saga di Ragnarr" e la sua trasposizione televisiva. Per i più piccoli anche laboratori creativi e letture animate. Non mancherà, infine, la musica con i dj set nordici di Laura Gramuglia e Mirco Mariani.
Il programma completo si può consultare sul sito Internet della manifestazione. (aise)


Newsletter
Archivi