I VOLTI DEL MAECI

I VOLTI DEL MAECI

ROMA – focus/ aise – Il sottosegretario agli Affari Esteri, Ivan Scalfarotto, ha visitato "Fashion Reboot", evento di riferimento sul tema della sostenibilità nel settore della moda, organizzato da White Milano durante la settimana delle collezioni maschili, in collaborazione con ICE, Confartigianato e Comune di Milano. Si tratta del primo evento in Italia dedicato all’innovazione sostenibile e al fashion design, con lo scopo di trasformare l’attuale crisi ambientale e sociale nella migliore opportunità di progresso. "Grazie ad un gioco di squadra condotto dalle varie componenti del Sistema Paese, è stato possibile realizzare con successo un'iniziativa di riferimento a livello internazionale per i temi della sostenibilità", ha detto Scalfarotto. "Il Governo è chiamato a supportare il comparto industriale italiano che sta dimostrando non solo una consolidata sensibilità per i temi ambientali e della tutela sociale, ma sta sviluppando una crescente capacità di cogliere le opportunità di business che derivano da un'attenzione specifica per l'innovazione e per lo sviluppo sostenibile". Sepre Ivan Scalfarotto è volato a San Francisco per partecipare alla 38ma edizione di JP Morgan Healthcare, il principale evento mondiale in materia di biotecnologie, farmaceutica e scienze della vita, cui partecipano circa 20 imprese italiane per le quali, in collaborazione con ICE, sono state predisposte occasioni d’incontro, partecipazione a eventi e presentazioni mirate. In occasione della visita, il Sottosegretario ha incontrato esponenti di spicco della comunità imprenditoriale, finanziaria e industriale dell’area di San Francisco ed approfondirà i progetti di cooperazione attualmente in preparazione per rafforzare la sinergia tra le imprese innovative italiane e l’ecosistema della Silicon Valley. “Il mondo delle startup italiane già particolarmente dinamico a livello di innovazione, è chiamato a rafforzare il proprio livello di internazionalizzazione” – ha detto Scalfarotto - “Una stretta cooperazione con la Silicon Valley è essenziale per confrontarsi con il principale ecosistema mondiale in grado di permettere una rapida scalabilità del proprio business. Sono pertanto estremamente onorato di rappresentare il Governo nel primo grande evento a livello internazionale dopo l’entrata in vigore della riforma che prevede il passaggio di competenze in materia di commercio e promozione sui mercati esteri alla Farnesina e a seguito della visita del Signor Presidente della Repubblica lo scorso ottobre”. Prima missione ufficiale dell’anno per il Sottosegretario agli Esteri Ricardo Merlo, che è stato in Svizzera fino a ieri per fare tappa a Zurigo e poi a San Gallo; qui, Merlo ha inaugurato una nuova sede Consolare.“Continuiamo a lavorare senza pause per migliorare la qualità di vita dei nostri connazionali residenti oltre confine”, dichiara il Sottosegretario Merlo, che ricorda: “in Svizzera risiedono oltre 600mila italiani, una enorme comunità a cui dobbiamo prestare attenzione e assistenza. Il Consolato Generale di Zurigo è conosciuto anche per la sua efficienza e la sua grande produttività: un fiore all’occhiello della rete consolare italiana, un modello di successo che funziona benissimo". “A San Gallo – conclude Merlo – con l’istituzione del nuovo Consolato onorario andiamo incontro alle richieste della comunità italiana, dimostrando ancora una volta quanto sia importante per questo governo ascoltare il territorio e portare soluzioni. Continueremo dando massima attenzione alle richieste dei nostri connazionali, ovunque essi siano nel mondo”. (focus\ aise) 

Newsletter
Archivi