"IERI, OGGI, DOMANI": ARCHITETTI E DESIGNER ITALIANI SI SVELANO A BARCELLONA

"IERI, OGGI, DOMANI": ARCHITETTI E DESIGNER ITALIANI SI SVELANO A BARCELLONA

BARCELLONA\ aise\ - "Ieri, Oggi, Domani" è l’iniziativa con cui l’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona offre l’occasione di un incontro con i progettisti italiani attivi nella capitale catalana. L’iniziativa si terrà dal 27 al 29 novembre in vari spazi cittadini.
La crescente presenza di architetti e designer italiani è andata aumentando negli ultimi anni e sono emerse figure di spicco, in grado di ottenere visibilità e risultati di valore internazionale, molto spesso in associazione con i progettisti barcellonesi.
Del resto, la relazione tra la cultura architettonica italiana e quella spagnola è intensa e fertile sin dagli anni ‘50, come ci ricorda l’attuale esposizione al museo ICO di Madrid, e si può dire che, nel caso di Barcellona, la tradizione di qualità italiana del design si è felicemente integrata con la indiscutibile propulsione creativa locale.
Per conoscere meglio questa realtà, l’Istituto Italiano di Cultura ha organizzato tre incontri in altrettanti studi di architettura: EMBT, Garcés-DeSeta-Bonet ed External Reference. Oltre a trattarsi di firme di prestigio internazionale, le sedi di questi studi sono di per sé un valido motivo per assistere agli incontri: un palazzo nobiliare a lato della Rambla; un giardino segreto in pieno Barri Gòtic; la casa Sayrach, sulla Diagonal.
Gli incontri vedranno la partecipazione di progettisti e persone del mondo della cultura sia italiani sia barcellonesi: Benedetta Tagliabue, Daria De Seta, Toni Casamor, Antonio Pizza, Francesc Muñoz, Carmelo Zappulla, Maria Rubert, Fabrizio Barozzi, Jordi Corominas, Giovanna Carnevali, Francesca Bria, Maria Sisternas, Duccio Malagamba, Gabriele Schiavon, Ezio Manzini, Stefano Colli, Stefano Cortellaro, Marcela Grassi e Llàtzer Moix.
Le conversazioni saranno un’opportunità privilegiata per conoscere il lavoro dei professionisti italiani e per avere una panoramica di un aspetto importante della scena creativa e culturale barcellonese. (aise)


Newsletter
Archivi