“INFORMAZIONE, POLITICA E SOCIAL: TRA DIRITTI E RESPONSABILITÀ ETICA”: DIBATTITO CON L’USPI

“Informazione, politica e social: tra diritti e responsabilità etica”: dibattito con l’Uspi

ROMA\ aise\ - L'attualità delle ultime settimane ha posto in ancora maggiore evidenza la stretta relazione tra l'evoluzione dell'industria dei media, lo stato di salute del dibattito pubblico e la salvaguardia dei diritti fondamentali in una società democratica.
Per poter parlare di un vero "ecosistema dell'informazione", è necessario che l'industria guardi oltre il consolidamento di rapporti di forza tra vecchi e nuovi attori, definendo le proprie scelte in un quadro di responsabilità che investe anzitutto la consapevolezza del proprio ruolo nella qualità della vita pubblica.
Questi i temi al centro della conferenza “Informazione, politica e social: tra diritti e responsabilità etica”, organizzata dall’USPI il 25 febbraio nella Sala Stampa della Camera dalle 12:00.
Il programma della giornata vedrà la partecipazione di sette relatori suddivisi in due panel di interventi.
Coordinati da Carlo Parisi, Direttore di Giornalistitalia.it, interverranno Francesco Saverio Vetere, segretario generale Uspi, Carlo Verna, presidente del Consiglio nazionale Odg, Diego Ciulli, Public Policy Google, Alessandro Morelli, deputato e membro della Commissione di vigilanza Rai, Marco Scialdone, docente di diritto e gestione dei contenuti e servizi digitali dell’Università Europea di Roma, Antonio Pavolini, analista dell’industria dei media digitali, Primo Di Nicola, senatore e vicepresidente della Commissione di Vigilanza Rai. (aise) 

Newsletter
Archivi