ITALIANO A CACCIA DI STUDENTI

ITALIANO A CACCIA DI STUDENTI

ROMA – focus\aise - La promozione della lingua italiana passa per vari canali. Uno di questi è l’associazione di scuole e università che offrono corsi di lingua agli studenti stranieri Eduitalia.
Con l'obiettivo di promuovere l'Italia quale meta di destinazione di studio e dare il proprio contributo a promuovere la lingua e cultura italiana in diverse nazioni, nei prossimi mesi Eduitalia parteciperà a diversi appuntamenti in Asia e Nord America.
Il primo sarà all’Ambasciata d'Italia a Washington dove il 25 ottobre si terrà la "Eduitalia Award Ceremony" cui interverranno, in video-collegamento, tutti i Consolati italiani coinvolti nel Programma AP. La Eduitalia Award Ceremony, giunta alla 7^ edizione, grazie alla preziosa collaborazione con la rete diplomatico-consolare, costituisce una straordinaria occasione per la promozione sul territorio statunitense.
A novembre, Eduitalia volerà in India per la Begin Edu Fair a Mumbai e New Delhi.
"Consapevoli di un flusso, quale quello indiano, in crescita costante parteciperemo per la seconda volta in questo 2019 alla Begin Edu Fair, l’11 novembre a New Delhi e il 12 novembre a Mumbai", spiega Eduitalia, "memori della partecipazione dello scorso marzo che si caratterizzò per l'alternarsi di tantissimi studenti e operatori del settore al nostro stand". In questa occasione sono previsti eventi in collaborazione con la rappresentanza diplomatico-consolare.
Nel marzo 2020, lo staff di Eduitalia sarà a Vancouver per partecipare, per la prima volta, alla fiera organizzata dall'Asian-Pacific Association for International Education (APAIE) dove sono attesi 2.500 operatori del settore provenienti principalmente da Asia, Europa e Nord America.
L’APAIE, spiega Editalia, "è una manifestazione analoga nelle sue modalità alla NAFSA sia come Expo Hall che luogo di confronto sull'internazionalizzazione". Qui "cercheremo di distribuire in modo ampio la Guida Eduitalia-Study in Italy diffondendo ogni tipo di informazione sui corsi di studio in Italia".
In collaborazione con il Consolato d'Italia a Mosca sono previste nei mesi di dicembre, aprile e maggio una serie di iniziative da inserirsi nell'ambito del Programma PRIA che riunisce 140 Istituzioni Accademiche russe. Un contesto, quello russo, che "consente, grazie alla dinamica collaborazione con il Consolato d'Italia a Mosca, un'efficiente promozione in un territorio di interesse per il settore Study Abroad".
Infine la Nafsa di Saint Louis dove Eduitalia tornerà per il 15° anno consecutivo. In programma dal 24 al 29 maggio 2020 la fiera "è ormai nota per la sua primaria importanza. Prevista per l'edizione 2020, grazie a una stretta e produttiva sinergia istituzionale, una nuova migliorativa impostazione in termini di spazio espositivo".
Talvolta sono invece le Università italiane che insieme presentano la propria offerta formativa all’estero. È il caso della fiera "Study in Italia", promossa e organizzata da Sky Lines Ltd con il supporto della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria.
Giunta all’ottava edizione, "Study in Italia" prevede quest’anno un doppio appuntamento con gli studenti bulgari. La prima tappa della fiera di terrà a Sofia il 12 ottobre (Interpred WTC Sofia - 36, Blvd. Dragan Tsankov); la seconda a Varna, il 13 ottobre (Hotel Golden Tulip - 3A, Blvd. Hristo Botev). La fiera aprirà le porte agli studenti e alle loro famiglie dalle 10 alle 16 a Sofia e dalle 12 alle 17 a Varna.
In entrambe le occasioni si alterneranno anche brevi workshop delle università italiane. In particolare, a Sofia si terranno quelli del Politecnico di Milano (10.30 – 11.00), Università Cattolica del Sacro Cuore (11.10 – 11.40), Istituto Europeo di Design – IED (11.50 – 12.20), Nuova Accademia di Belle Arti – NABA – e Domus Academy (12.30 – 13.00), Università Ca' Foscari di Venezia (13.10 – 13.40), Università di Comunicazione e Lingue – IULM (14.10 – 14.40) e IUAV di Venezia (14.50 – 15.20). L’indomani a Varna si alterneranno Politecnico di Milano (12.00 – 12.30), Università Cattolica del Sacro Cuore (12.40 – 13.10), Istituto Europeo di Design – IED (13.20 – 13.50), Nuova Accademia di Belle Arti - NABA e Domus Academy (14.00 – 14.30), Università Ca' Foscari di Venezia (14.40 – 15.10), Università di Comunicazione e Lingue – IULM (15.20 – 15.50) e IUAV di Venezia (16.00 – 16.30). (focus\aise) 

Newsletter
Archivi