LA NAZIONALE ITALIANA DI RUGBY DEI VIGILI DEL FUOCO AI WORLD POLICE AND FIRE GAMES DI CHENGDU

LA NAZIONALE ITALIANA DI RUGBY DEI VIGILI DEL FUOCO AI WORLD POLICE AND FIRE GAMES DI CHENGDU

CHONGQING\ aise\ - È stata ufficialmente inaugurata ieri, 8 agosto, a Chengdu la XVIII edizione dei World Police and Fire Games, la prima in Asia, a cui partecipano oltre 8.000 atleti provenienti da 74 paesi del mondo. Si tratta di una delle manifestazioni sportive più importanti a livello internazionale per atleti delle forze dell’ordine.
Presente alla cerimonia di apertura l’Addetto Scientifico del Consolato Generale d’Italia a Chongqing Lorenzo Gonzo, che ha augurato a tutto il team italiano, composto da 44 membri tra atleti e preparatori, buona fortuna per la competizione.
Il nostro Paese sarà rappresentato dalla Nazionale Italiana di Rugby dei Vigili del Fuoco, che ha ottenuto degli ottimi piazzamenti del corso delle edizioni precedenti della manifestazione. La squadra è infatti salita sul podio ininterrottamente fin dall’edizione del 2001, conquistando una medaglia d’argento ai World Police and Fire Games del 2015 a Fairfax.
I “Cavaliers”, così come viene chiamata la squadra, sarà allenata da Danielle Siân Waterman, che dal 2003 al 2018 ha militato nella nazionale femminile inglese di rugby, con cui ha disputato 4 Coppe del Mondo consecutive aggiudicandosi il titolo nel 2014 contro il Canada.
La rappresentativa italiana sarà impegnata nei giorni 14, 15 e 16 agosto presso il Chengdu Xiefei Erlian Football Training Base. Il calendario completo delle gare è disponibile qui. (aise) 

Newsletter
Archivi