LA NUOVA RELAZIONE DI EURYDICE SULL'ISTRUZIONE DIGITALE: LE SCUOLE EUROPEE VANNO NELLA GIUSTA DIREZIONE

LA NUOVA RELAZIONE DI EURYDICE SULL

BRUXELLES\ aise\ - Oggi la rete Eurydice della Commissione europea ha pubblicato una relazione che mappa lo stato dell'istruzione digitale nelle scuole di tutta Europa. La relazione, in particolare, esamina il modo in cui sono insegnate e valutate le competenze digitali e fornisce una panoramica delle competenze digitali degli insegnanti, delle politiche concepite per sostenere l'istruzione digitale e dell'uso della tecnologia nelle prove nazionali su vasta scala.
Ne emerge che la metà dei sistemi di istruzione esaminati stanno cambiando i piani di studio per quanto riguarda le competenze digitali, inserendole per la prima volta, dando loro maggiore rilevanza o aggiornando i piani di studio per includere, ad esempio, elementi di programmazione, pensiero computazionale o sicurezza online nuovi o diversi.
Soddisfatto il Commissario per l'Istruzione, la cultura, i giovani e lo sport, Tibor Navracsics: "mi compiaccio per questa relazione secondo cui le scuole di tutta Europa stanno compiendo progressi nell'uso delle nuove tecnologie nell'insegnamento e nell'apprendimento. Sono particolarmente lieto del numero crescente di iniziative volte a sostenere gli insegnanti nell'utilizzo della tecnologia in classe, un tema che sarà affrontato al secondo vertice europeo sull'istruzione il prossimo 26 settembre. Sappiamo – ha aggiunto – che gli insegnanti svolgono un ruolo cruciale nel migliorare le competenze digitali dei giovani e nell'assicurare che la tecnologia sia utilizzata in modi mirati per rendere l'apprendimento più moderno, divertente e adeguato all'era digitale".
Due terzi dei sistemi di istruzione esaminati riconoscono l'importanza delle competenze digitali degli insegnanti e la maggior parte dei paesi fornisce formazione agli insegnanti, sebbene manchino orientamenti su come valutare le competenze digitali degli alunni in classe.
Sebbene la maggior parte dei paesi abbia messo in atto strategie per l'istruzione digitale, pochi le monitorano e le valutano in modo sistematico e costante. Il piano d'azione per l'istruzione digitale della Commissione, che comprende 11 azioni per incoraggiare e sostenere l'innovazione nell'istruzione, sostiene gli Stati membri nella valorizzazione della tecnologia nell'istruzione e nello sviluppo delle competenze digitali degli insegnanti e dei discenti. (aise) 

Newsletter
Archivi