L’AJA: FOCUS SULLA RICERCA E I RICERCATORI ITALIANI NEI PAESI BASSI

L’Aja: focus sulla ricerca e i ricercatori italiani nei Paesi Bassi

L’AJA\ aise\ - Valorizzare la ricerca e i ricercatori italiani nei Paesi Bassi. Questo l’obiettivo dell’evento online in programma domani, 25 febbraio, dalle 16.00. “Innovation at the Frontiers of Collaboration between Italy and the Netherlands: Research Ideas, Opportunities and Suggestions in the Year of the Next Generation EU Plan” il tema dell’incontro promosso dall’Ambasciata italiana a L’Aja con la collaborazione di Stefano Tasselli (Università di Rotterdam) e Chiara Bisagni (Università di Delft).
Il seminario virtuale di domani – che si terrà in inglese – esplorerà il tema dell’innovazione con due sessioni dedicate rispettivamente a “Innovation in Business and Society” e “Innovation in Technology and Science”.
I lavori saranno introdotti dall’ambasciatore Giorgio Novello.
La prima sessione - Innovation in Business and Society – sarà introdotta da Stefano Tasselli (Erasmus University: “From idea generation to implementation: This is the key to succeed in innovation”) e arricchita da due relazioni tenute da Ilaria Orlandi (PhD student) su “Innovation and stigma in corporate governance” e Davide Bavato (Post-doctoral researcher): “Where do good ideas come from? Idea evaluation for business and society”.
La seconda sessione - Innovation in Technology and Science – sarà introdotta da Chiara Bisagni (TU Delft: “Innovation in aerospace composite structures”).
Interverranno quindi Antonio Raimondo (Post-doctoral researcher with a Marie Curie fellowship) sul tema "Light, safe and sustainable: the future of airplanes", e Marta Gavioli (PhD student) su "Innovative education for rocket design engineers".
Entrambe le sessioni si chiuderanno con un breve spazio per domande e risposte.
Si può partecipare al webinar collegandosi a Zoom (Meeting ID: 938 7323 2569) e a Skype for Business. (aise) 

Newsletter
Archivi