L'AMBASCIATORE BALDI INAUGURA L'ANNO SCOLASTICO IN BULGARIA

L

SOFIA\ aise\ - Questa settimana è ricominciata la scuola anche in Bulgaria e l’Ambasciata d’Italia ha partecipato a diverse cerimonie di inaugurazione dell’anno scolastico presso alcuni istituti a Sofia e a Plovdiv.
In particolare, l'Ambasciatore Stefano Baldi insieme alla Dirigente scolastica italiana competente per l’Area Lucia Cucciarelli, su invito della Preside Tsvetanka Kostadinova, ha partecipato alla cerimonia di apertura del nuovo anno presso la scuola 105 di Sofia "Atanas Dalchev”, dove si studia l’italiano, augurando agli studenti e agli insegnanti un buon anno scolastico e sottolineando l’importanza della dedizione e dell’impegno per il raggiungimento del successo.
Successivamente, su invito della Preside Velichka Velianova, l’Ambasciatore ha preso parte alla cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico presso il NUKK - Complesso Nazionale di Cultura di Gorna Banja dove l’italiano viene studiato sin dalla primaria. Nel corso della cerimonia – cui ha partecipato anche il Ministro della Cultura Boil Banov – è stato anche intonato l'inno nazionale italiano come simbolo del forte legame tra Italia e Bulgaria.
Infine, l’Ambasciata ha testimoniato il suo sostegno e il suo incoraggiamento per un fruttuoso anno anche presso il Liceo Linguistico di Plovdiv “Ivan Vazov” dove il Console Onorario Giuseppe De Francesco ha partecipato alla cerimonia d’apertura dell’anno scolastico alla presenza della preside Vihra Eremian e del corpo docente, salutando, in particolare, gli alunni delle classi di italiano e augurando loro un proficuo percorso di studi. (aise) 

Newsletter
Archivi