LE ECCELLENZE DELLA CUCINA CALABRESE IN BULGARIA PER LA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA

LE ECCELLENZE DELLA CUCINA CALABRESE IN BULGARIA PER LA SETTIMANA DELLA CUCINA ITALIANA

CATANZARO\ aise\ - Nell'ambito del programma generale della IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, dedicata quest’anno al tema "Educazione alimentare: la cultura del gusto", la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria e la Regione Calabria – Dipartimento Presidenza - Settore Internazionalizzazione hanno organizzato il secondo evento di promozione, la Masterclass denominata "Cultura e Conoscenza della Calabria: tipicità della cucina regionale di qualità".
L'evento, parte del progetto Calabria Food&Tourism, si è tenuto il 18 novembre scorso al “Social Signature” di Sofia, ristorante certificato con il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana - Ristoranti Italiani nel Mondo.
All'iniziativa promozionale hanno preso parte il Vice Ambasciatore d'Italia a Sofia, Francesco Calderoli e il Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, Rosa Cusmano, insieme al Direttore Italian Trade Agency Sofia, Alessandra Capobianco, operatori televisivi di emittenti nazionali del mondo "food&tourism", importatori, distributori, nutrizionisti, food bloggers e appassionati della cucina italiana nonchè rappresentanti delle Associazioni di Categoria del settore vitivinicolo.
"L'evento di stasera – ha detto Rosa Cusmano in apertura di serata- è stato pensato e organizzato con l'intento di farvi conoscere la cucina calabrese, fornendo ai partecipanti l'opportunità di entrare a diretto contatto con quest'ultima, grazie alla presentazione dei territori di origine dei prodotti DOP, DOC e IGP provenienti dall'ampio paniere di aziende del territorio calabrese del settore agroalimentare e alla preparazione di piatti tipici della tradizione culinaria della punta dello stivale italiano”. Cusmano ha quindi ringraziato Calderoli e Capobianco, ma anche la Regione Calabria, il General Manager di Social Signature e Maurizio Ferreri “per aver contributo alla realizzazione della serata. "Cultura e conoscenza della Calabria: tipicità della cucina regionale di qualità" è il titolo da noi scelto per questa masterclass e non è un caso che l'ospite d'onore sia Maurizio Ferreri, che ha conseguito il titolo di brand ambassador "Narratori del gusto" e che, da oltre 25 anni, lavora nel territorio bulgaro promuovendo il made in Italy. Inoltre, "Cultura del gusto" è anche il tema della IV Settima della Cucina Italiana nel Mondo. A tal proposito, invito tutti i partecipanti alla visione del video promozionale realizzato dal Ministero degli Affari Esteri dedicato alla Dieta Mediterranea, il cui stile di vita sano e di qualità si rispecchia perfettamente nella cucina calabrese".
Al termine è stato proiettato materiale promozionale realizzato in occasione della IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo e del progetto "Calabria Food&Tourism".
"Come avrete avuto modo di notare dal video - ha affermato, dal canto suo, il Vice Ambasciatore Calderoli - questa IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo è dedicata all'educazione al gusto e all'educazione alimentare. A tal proposito trovo particolarmente adatto l'evento di stasera e ci tengo a ringraziare la Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, sempre presente e in prima linea nella promozione della cucina italiana e nell'organizzazione di eventi di promozione del "made in Italy" durante i vari appuntamenti annuali. Quale migliore occasione di una masterclass sulla cultura e la conoscenza della cucina calabrese per rimanere in linea con il tema della cucina italiana nel mondo. I nostri prodotti oltre ad essere di qualità sono anche sani e, proprio per questo, meritano di essere conosciuti e apprezzati".
A seguire la vera e propria masterclass. Si è trattato di un "viaggio esperienziale" guidato da Maurizio Ferreri, membro della Federazione Italiana Cuochi (FIC) e dell'Associazione Italiana Sommelier AIS (di cui è Presidente in Bulgaria), dell'Istituto Internazionale di assaggiatori del Caffè, oltre che docente della Scuola Europea Sommelier Italia e brand ambassador "Narratori del Gusto". Con dedizione e dovizia di particolari, Ferreri ha suscitato curiosità ed interesse nella presentazione dei prodotti e dei luoghi tipici della cucina calabrese. Dalla ‘nduja di Spilinga alla cipolla di Tropea, dal cedro delle riviere di Diamante e Praia a Mare ai vini IGT di Cosenza e al peperoncino di Soverato, tutte pietanze servite in tavola grazie a una prima selezione di prodotti proveniente dalle aziende partecipanti al progetto "Calabria Food&Tourism".
In un'atmosfera di gioiosa convivialità, la Masterclass ha costituito per i 40 partecipanti un'ulteriore occasione per "ascoltare" lo story-telling delle produzioni calabresi servite in tavola con lo scopo di promuovere il brand agroalimentare e turistico "Calabria" e favorire l'educazione dei clienti verso un consumo alimentare consapevole, sano, di qualità, responsabile, nonché di sensibilizzazione della vendita dei prodotti calabresi via e-commerce. (aise) 

Newsletter
Archivi