L’ITALIA ALLA 45ª FIERA INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI BUENOS AIRES

L’ITALIA ALLA 45ª FIERA INTERNAZIONALE DEL LIBRO DI BUENOS AIRES

BUENOS AIRES\ aise\ - Giunge alla 45esima edizione la Fiera Internazionale del Libro di Buenos Aires in programma dal 25 aprile al 13 maggio prossimi.
Curato dall’Istituto Italiano di Cultura, alla Fiera ci sarà anche uno Stand Italia (Padiglione Giallo) che quest’anno ospiterà la Libreria Joyce, Proust & Co, SBS Librería Internacional e l'ENIT. Nello stand saà possibile acquistare libri, librerie ed editori presenteranno le ultime novità, mentre l’IIC darà informazioni sui corsi di lingua italiana, sulle sue attività culturali e sulle borse di studio in Italia.
Durante la Fiera, il 26 aprile sarà il Giorno dell'Italia alla Fiera del Libro con Carmine Abate e Sandro Veronesi.
La partecipazione italiana alla Fiera, inoltre, sarà occasione per inaugurare il progetto “Quadrante sud. Nuove rotte letterarie Italia-Argentina”.
Si tratta, spiega l’IIC, di un progetto nato in collaborazione con il Salone del Libro di Torino e, in particolare, con il suo direttore l'editore e scrittore Nicola Lagioia.
“Quadrante Sud” è stato creato per favorire l'incontro e la circolazione della letteratura italiana, con l’obiettivo di garantire la presenza in Argentina della letteratura italiana contemporanea e dei suoi rappresentanti in maniera costante durante tutto l'anno.
Durante il 2019 saranno tre gli autori invitati a Buenos Aires tramite Quadrante Sud: oltre a Sandro Veronesi, presente alla Fiera del Libro, si recheranno in Argentina Helena Janeczek, autrice de “La ragazza della Leica” (premio strega 2018), durante il FILBA (settembre) e Paolo Giordano nell’ambito della Settimana della lingua italiana nel mondo (ottobre). (aise) 

Newsletter
Archivi