MUCCI (WE THE ITALIANS) A COLLOQUIO CON IL FONDATORE DEL “7:47 CLUB” CHRIS SCHEMBRA

Mucci (We the Italians) a colloquio con il fondatore del “7:47 Club” Chris Schembra

ROMA\ aise\ - Nel 2015 Umberto Mucci, fondatore e direttore di “We the Italians” diede “un piccolo contributo ad un’impresa folle, inedita e meravigliosa. Un gruppo di visionari”, racconta, “riuscì a portare il grande attore Tony Lo Bianco a Roma, dove in una storica serata alla Sala Umberto mise in scena il suo spettacolo “The Little Flower”, la storia di Fiorello La Guardia, il sindaco più bene amato dai suoi cittadini nella storia di New York. Ovviamente italoamericano, sia lui che Tony. Motore di questa meravigliosa impresa fu Chris Schembra, italoamericano anche lui, giovane, brillante, entusiasta”.
“Nel 2017”, continua Mucci, “portai Chris alla John Cabot University qui a Roma: nel frattempo aveva aperto un suo business e tenne una fantastica lecture ai ragazzi del JCU Institute for Entrepreneurship”. È proprio Schembra il protagonista dell’ultima intervista in ordine di tempo realizzata e pubblicata da Mucci sul suo portale, al quale il giovane italoamericano ha raccontato di sé e delle sue radici italiane, ma anche dei suoi progetti, come il “7:47 Club”, un’azienda che usa la cucina per promuovere la solidarietà.
Il testo dell’intervista è disponibile a questo link. (aise)


Newsletter
Archivi