MUMBAI: LA CONSOLE STEFANIA COSTANZO INAUGURA LA MOSTRA SULLA REALTÀ DELLA COMUNITÀ LGBTQ IN INDIA

MUMBAI: LA CONSOLE STEFANIA COSTANZO INAUGURA LA MOSTRA SULLA REALTÀ DELLA COMUNITÀ LGBTQ IN INDIA

MUMBAI\ aise\ - In occasione della campagna delle Nazioni Unite per la prevenzione e l'eliminazione della violenza di genere, "Orange the World", l'Istituto Italiano di Cultura di Mumbai ha organizzato una mostra che racconta la bellezza e le difficoltà della comunità Lgbtq in India.
Il progetto dell'artista italiana Diana Linda e del fotografo italiano Domenico Pugliese, che ha ricevuto il sostegno di UnWomen India, prevede un percorso composto da 20 fotografie e da un video di 34 minuti, corredati da testi in prosa e poesia. La mostra, concepita per offrire un contributo artistico da parte dell'Italia al dibattito sulla parità di genere, è stata inaugurata alla Sakshi Gallery, alla presenza della curatrice, Diana Linda, e di alcuni dei protagonisti delle foto e interviste.
Nel suo breve saluto introduttivo, la Console Generale a Mumbai, Stefania Costanzo, ha ricordato “l'impegno dell'Italia nella lotta contro ogni forma di violenza e discriminazione basata sul genere, condotta sia in patria che all'estero, in particolare nei fori multilaterali”. Costanzo ha quindi sottolineato “l'importanza di rafforzare gli strumenti educativi e di conoscenza, come ricordato dal Presidente della Repubblica Mattarella nel suo messaggio in occasione della giornata mondiale di lotta alla violenza sulle donne 2018”. (aise) 

Newsletter
Archivi