NISSOLI (FI): AL COLUMBUS DAY PER MANIFESTARE LA BELLEZZA DELLE MIE RADICI ITALIANE

NISSOLI (FI): AL COLUMBUS DAY PER MANIFESTARE LA BELLEZZA DELLE MIE RADICI ITALIANE

ROMA\ aise\ - “Il mese di ottobre per la Comunità italiana in Usa è di particolare importanza, infatti è caratterizzato dalle Celebrazioni del Columbus Day. In questi giorni ho partecipato agli eventi che lo caratterizzano ed in particolare sono intervenuta alla presentazione del Columbus Day presso il Consolato Generale d’Italia a New York ed ho partecipato alla tradizionale parata sulla Fifth Avenue”. Così Fucsia Nissoli, deputata di Forza Italia eletta in Nord e Centro America, dopo la tradizionale parata del Columbus Day di New York.
“Un giorno per festeggiare il “compleanno” dell’America ed un riconoscimento chiaro ed evidente al contributo che gli italiani d’America hanno dato allo sviluppo degli Stati Uniti”, aggiunge la parlamentare. “Ho percorso la quinta strada con l’orgoglio delle mie origini e con tanti amici in festa, orgogliosi delle nostre radici e del nostro patrimonio culturale che trova il suo punto di riferimento in Cristoforo Colombo che il 12 ottobre 1492 scoprì l’America, aprendo un nuovo capitolo alla storia del mondo”.
Il Columbus Day, sottolinea Nissoli, “è stato anche l’occasione per festeggiare la concessione dell’onorificenza a Commendatore della Repubblica a Joseph Ficalora, concessa dal Presidente Mattarella e che ho consegnato personalmente. Ficalora è una espressione viva dell’impegno degli italiani in USA, infatti ha raggiunto i vertici della finanza degli USA senza mai dimenticare le proprie radici ed impegnandosi in attività benefiche per la madrepatria. Inoltre, ho partecipato, al Master Theatre di Brooklyn, in qualità di membro della giuria, al prestigioso Festival della Musica Italiana di New York, diretto da Tony Di Piazza, organizzato dall’Associazione Culturale Italiana di New York, di cui è Presidente Tony Mulè, e presentato da Monica Marangoni di Rai Italia. è stata una esperienza bellissima dove la musica e le parole hanno fatto risuonare la bellezza dell’italianità e, in fondo, dato forza alla nostra bella lingua italiana. Ha vinto Daria Biancardi, di Palermo, ed anche lei ha partecipato, il giorno dopo, alla spettacolare parata del Columbus Day”.
“Insomma, eventi diversi ma che parlano una sola lingua, quella dell’italianità impersonata da Cristoforo Colombo, simbolo dell’orgoglio italiano! Tanto entusiasmo attorno alle nostre radici che – conclude Nissoli – vorrei fosse raccolto anche dal Governo non solo a parole ma nei fatti e, in particolare, nella prossima legge di bilancio stanziando maggiori risorse per i servizi agli italiani all’estero e per la promozione della nostra bella lingua e cultura!”. (aise) 

Newsletter
Archivi