PARIGI: 250 STUDENTI IN CONSOLATO PER LA VII GIORNATA D’ORIENTAMENTO ALLA SCELTA UNIVERSITARIA

PARIGI: 250 STUDENTI IN CONSOLATO PER LA VII GIORNATA D’ORIENTAMENTO ALLA SCELTA UNIVERSITARIA

PARIGI\ aise\ - Sabato scorso, 7 dicembre, il Consolato Generale di Parigi ha ospitato la VII edizione della Giornata di orientamento agli studi rivolta agli studenti degli ultimi anni del liceo italiano Leonardo da Vinci di Parigi, delle sezioni italiane dei licei internazionali Honoré de Balzac di Parigi e Saint-Germain-en-Laye e delle sezioni ESABAC dei licei dell’Ile de France.
Diventato ormai un’apprezzata tradizione annuale per tutta la comunità scolastica della circoscrizione, l’incontro si pone l’obiettivo di fornire agli studenti una possibilità di scoprire, in un quadro informale, i percorsi formativi e professionali di esponenti del mondo imprenditoriale e accademico, al fine di raccogliere informazioni e suggerimenti utili alla loro scelta universitaria.
La giornata, inaugurata dal discorso di benvenuto della Console Generale Emilia Gatto, ha visto la partecipazione di circa 50 orientatori e di oltre 250 studenti, oltre all’ispettrice generale per l’Italiano Antonella Durand con la sua delegazione, ai Dirigenti scolastici qui in servizio, a numerosi Presidi delle scuole francesi partner, e ai rappresentanti delle Associazioni Genitori che hanno fornito, come consuetudine, un prezioso supporto organizzativo e logistico.
Come da tradizione, l’evento è stato suddiviso in due mezze giornate introdotte da due plenarie, di cui quella della mattina ha visto la partecipazione di un’oratrice d’eccezione: la Vice Direttrice dell’Unesco per l’Educazione, nonché ex Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della ricerca Stefania Giannini che, in un’articolata presentazione di grande respiro, ha illustrato le principali sfide globali cui i giovani di oggi saranno confrontati anche nei decenni a venire.
La sessione pomeridiana, infine, è stata aperta dall’artista francese Florent Aziosmanoff, specialista dell’intelligenza artificiale, che ha presentato un’originale versione interattiva della Gioconda di Leonardo esposta in Consolato per l’occasione. (aise) 

Newsletter
Archivi