R2B RESEARCH TO BUSINESS ITALIA-RIO DE JANEIRO: I RICERCATORI ITALIANI INCONTRANO LE AZIENDE IL 19 SETTEMBRE

R2B RESEARCH TO BUSINESS ITALIA-RIO DE JANEIRO: I RICERCATORI ITALIANI INCONTRANO LE AZIENDE IL 19 SETTEMBRE

RIO DE JANEIRO\ aise\ - Il Consolato Generale d'Italia di Rio de Janeiro e il Comitato dei ricercatori italiani del Centro tecnico scientifico PUC-Rio (CTC / PUC-Rio) organizzano il 19 settembre il primo “R2B Research to Business Italia-Rio de Janeiro”, evento scientifico-tecnologico che mira a creare una rete di collaborazione permanente tra i ricercatori scientifici italiani e la realtà industriale brasiliana nell’ambito delle energie rinnovabili e dell'ambiente, della medicina e della tecnologia alimentare, dei materiali avanzati e delle nanotecnologie, dell’astrofisica e dell’ingegneria aerospaziale, e, infine; delle IT e delle telecomunicazioni.
All'evento, sponsorizzato da Enel in Brasile, parteciperanno aziende tecnologiche nazionali e internazionali come Saipem Brasile, TIM Brasile, Telespazio S.p.A., Leonardo S.p.A., Bracco Imaging Brasile, Tenaris Brasile, Codemar S.A. e NanoBusiness.
Confermata anche la partecipazione di Leonardo Rodrigues, segretario di Stato per la scienza, la tecnologia e l'innovazione del governo dello Stato di Rio de Janeiro, accompagnato da Filippo Scelza, sottosegretario alla cooperazione con il settore tecnologico e innovativo.
L'incontro sarà articolato in due sessioni.
La sessione mattutina, aperta a imprenditori, professionisti del settore e accademici, sarà dedicata alle presentazioni dei ricercatori e delle aziende tecnologiche italiane che partecipano alle cinque aree selezionate e all'illustrazione delle opportunità di partnership con Firjan- Senai nel settore della ricerca applicata.
La sessione pomeridiana, aperta solo agli ospiti, avrà un primo momento di networking tra le aziende, relatori e ricercatori italiani, seguito da incontri individuali di matchmaking a cui parteciperanno anche alcune compagnie e startup di Rio de Janeiro selezionate da Firjan e Sebrae.
Alla organizzazione del congresso hanno contribuito l'Istituto Italiano di Cultura di Rio de Janeiro, Firjan-Senai, Prointer Bio Sebrae, la Camera di Commercio italo-brasiliana (CCIB), l’Associazione dei Ricercatori Italiani in Brasile (ARIB) e il mensile “Comunità Italiana”. (aise) 

Newsletter
Archivi