SCIASCIA100 A FRANCOFORTE: STUDENTI E SCIENZIATI LEGGONO SCIASCIA

Sciascia100 a Francoforte: studenti e scienziati leggono Sciascia

FRANCOFORTE\ aise\ - In occasione del centenario della nascita dello scrittore ed intellettuale siciliano Leonardo Sciascia, il Consolato Generale d’Italia a Francoforte ha ideato ed organizzato un ciclo di letture digitali ad alta voce del libro “La scomparsa di Majorana”.
Questo ciclo di letture nasce dall’idea di unire al ricordo un invito alla lettura dei libri sciasciani.
Studenti, dottorandi e scienziati hanno acconsentito a prestare la loro voce per leggere un testo dedicato ad una delle personalità più rilevanti e misteriose della scienza italiana degli anni Trenta, a cui Leonardo Sciascia ha dedicato un’attenzione particolare: Ettore Majorana.
Introduce quest’oggi il progetto, e legge il primo capitolo, il Console Generale d’Italia a Francoforte Andrea Samà.
Seguiranno a cadenza settimanale sul canale You Tube “ItalyinFFMi prossimi dieci capitoli, letti da personalità della scienza, giovani ricercatori italiani e dagli studenti di due scuole bilingui di Francoforte.
Una modalità pensata dall’Ufficio culturale del Consolato per avvicinare le giovani generazioni, e non solo, alla riscoperta di uno scrittore, come Sciascia, non solo italiano ma anche europeo, che ebbe rapporti epistolari con intellettuali come Werner Heisenberg ed altri, oltre ad un interesse profondo anche per la cultura tedesca. (aise) 

Newsletter
Archivi