SIRAGUSA (M5S): IL PARLAMENTO AFFRONTI IL TEMA DELLA CITTADINANZA A DUE VELOCITÀ

SIRAGUSA (M5S): IL PARLAMENTO AFFRONTI IL TEMA DELLA CITTADINANZA A DUE VELOCITÀ

ROMA\ aise\ - Ha parlato di cittadinanza e voto la deputata eletta all’estero con il Movimento 5 Stelle, Elisa Siragusa, che sulla sua pagina Facebook ha spiegato come il Parlamento abbia il “dovere di affrontare questo tema, rimasto nel cassetto ormai da troppo tempo”.
La disamina dell’eletta all’estero grillina è semplice: “l’attuale legge va a due velocità: concede la cittadinanza a tutti i discendenti degli emigrati italiani, senza limiti di generazione, anche se vivono all’estero da oltre 150 anni”. Mentre “limita l’ottenimento della cittadinanza a ragazzi cresciuti in Italia, che hanno frequentato le nostre scuole, e che qui vivono e vogliono vivere”.
“Sono passati ormai diversi mesi da quando sono terminate le audizioni sulla PdL di riforma della cittadinanza - ha scritto Siragusa -. Nel corso di quelle audizioni abbiamo ascoltato tantissime testimonianze di ragazze e ragazzi cresciuti in Italia, e che tuttavia faticano a diventare cittadini del nostro Paese”. “Il Parlamento - secondo lei - ha il dovere di affrontare questo tema”. (aise) 

Newsletter
Archivi