"THINK LIKE LEONARDO!": A LOS ANGELES UNA CONFERENZA-GIOCO DEDICATA AI PIÙ PICCOLI

"THINK LIKE LEONARDO!": A LOS ANGELES UNA CONFERENZA-GIOCO DEDICATA AI PIÙ PICCOLI

LOS ANGELES\ aise\ - Una giornata dedicata ai più piccini e al loro avvicinamento al mondo di Leonardo Da Vinci attraverso una serie di attività e giochi. È quella che si terrà sabato 7 dicembre all’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles con gli autori Sonia Scalco e Carlo Carzan dell'associazione "Così per Gioco" di Palermo all’insegna del motto "Think Like Leonardo!".
Le conferenze-gioco proposte ai bambini (6+) esploreranno la mente del grande genio fiorentino, analizzando le sue eccezionali capacità e tecniche di apprendimento, ma anche i suoi errori e fallimenti. La presentazione consiste in una serie di immagini, giochi e narrazioni in italiano per avvicinare bambini e ragazzi al mondo della divulgazione.
Carlo Carzan, originario di Palermo, è scrittore e ludomastro. Si occupa di formazione per docenti e operatori ludici, di laboratori con i bambini, di animazione alla lettura. Ha vinto il LudoAward con "Il calcio con le dita" (Editoriale Scienza) e il Premio Andersen per la promozione della lettura con l’associazione "Così per Gioco". Tra i suoi ultimi libri della serie Genius "Pensa come Leonardo", "Pensa come Sherlock Holmes" e "Pensa come Einstein", editi da Editoriale Scienza Allenamente Junior.
Sonia Scalco, animatrice ed esperta di attività artistiche, coordina le attività della Biblioludoteca "Le Terre del Gioco" (uno spazio di crescita, confronto e sperimentazione per bambini dai 6 ai 12 anni) e si occupa anche di laboratori creativi e di didattica ludica e museale, organizzando percorsi ludici nei musei e nelle scuole, associando la narrazione e i libri ai laboratori. Insieme a Carlo Carzan ha dato vita a "Così per gioco", la prima ludoteca palermitana per ragazzi, e vinto il premio Andersen 2009 per la promozione della lettura, per il lavoro che svolgono da anni, "rianimando" lettori di tutte le età.
"Think Like Leonardo!" è organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura e da Fondazione Italia e si terrà, con ingresso a pagamento, dalle ore 16.00 alle 17.30 di sabato 7 dicembre. (aise)


Newsletter
Archivi