15 ANNI DI CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA IN BULGARIA: I FESTEGGIAMENTI

15 ANNI DI CAMERA DI COMMERCIO ITALIANA IN BULGARIA: I FESTEGGIAMENTI

SOFIA\ aise\ - Il quindicesimo compleanno della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, quest’anno è coinciso con la quinta edizione del “Masterpiece of World Opera on the occasion of Christmas Festivities" e con il 150° Anniversario della morte di Gioacchino Rossini alla vigilia della conclusione del 2018 Anno europeo del patrimonio culturale. Una congiunzione irripetibile, che ha dato vita a un evento unico che ha rappresentato l’occasione per coniugare la valorizzazione e promozione dei contatti d’affari tra le business communities italiane e internazionali attraverso i festeggiamenti.
Promosso e organizzato dalla Camera di Commercio Italiana in Bulgaria per il quinto anno consecutivo, con il patrocinio dell’Ambasciatore d’Italia a Sofia, Stefano Baldi e dell’Ambasciatore dell’Ordine di Malta in Bulgaria, Camillo Zuccoli, e in collaborazione con il Teatro e Opera di Sofia, l’evento culturale e di business networking è stato reso possibile grazie al prezioso contributo dei partner: i gold sponsor Alitalia-Compagnia Aerea Italiana, lo studio legale internazionale Penkov, Markov & Partners e la banca UBB-KBC Group, i partner Alias Group Bulgaria, Bulgarian Cruise Association, BW Premier Collection City Hotel, Beside-Gruppo Benincà, Ferrerigroup Bulgaria, ICAP Bulgaria, Italia Motors rappresentante ufficiale dei brand italiani Vespa e Piaggio, Japan Tobacco International Bulgaria, Orsetti Pasticceria, Studio Legale Picozzi & Morigi, l’Ufficio di Rappresentanza di Taipei in Grecia e il principale operatore telefonico nel Paese, Vivacom, ed i media partner AISE-Agenzia Internazionale Stampa Estero, BNR-Bulgarian National Radio, FAKTI e Hil!fe per continuare a dare sostegno e contribuire alla promozione dell’eccellente rapporto di collaborazione tra l’Italia e la Bulgaria.
All’evento hanno preso parte soci della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, numerosi rappresentanti del corpo diplomatico, rappresentanti delle diverse business comunities in Bulgaria, artisti e altri ospiti, che sono stati allietati nel corso della serata da arie e canzoni dei maggiori compositori italiani, interpretati dal soprano Tanya Ivanova, dal mezzo soprano Anna Maria Chiuri, dal baritono Atanas Mladenov e dal tenore di fama internazionale Kamen Tchanev, guidati nelle loro performances dal Maestro Giuseppe Sabbatini e accompagnati dal Coro e Orchestra del Teatro dell’Opera di Sofia.
Tra i presenti, numerose e autorevoli le personalità del mondo economico e imprenditoriale, culturale e artistico, dell'informazione scritta e radio-televisiva del Paese. Del Corpo Diplomatico sono intervenuti il Nunzio Apostolico e gli Ambasciatori di Algeria, Argentina, Armenia, Belgio, Brasile, Danimarca, Egitto, Grecia, Indonesia, Kazakhstan, Malta, Montenegro, Olanda, Pakistan, Spagna, Sud Africa, Ungheria, Unione Europea; i Consiglieri di Giappone, Israele, Pakistan e Turchia; il Prof. Kiril Topalov, l’Ambasciatore di Bulgaria presso la Santa Sede e presso l'Ordine di Malta e l'Ambasciatore Sherman Kuo, Rappresentante di Taiwan in Grecia. Numerosi altri oltre ad associati e amici hanno sfilato sul red carpet del “MASTERPIECE OF WORLD OPERA– edizione 2018” appositamente allestito per l'occasione.
“La cultura rappresenta un collegamento forte e duraturo tra Italia e Bulgaria e la musica occupa un posto speciale in questa relazione. Dopo quattro secoli dalla sua nascita, l’Opera continua a essere ancora oggi uno degli strumenti di promozione della lingua e della musica classica italiana” dichiara l’Ambasciatore d’Italia a Sofia, Stefano Baldi nella prefazione del programma distribuito agli oltre mille partecipanti all’evento. “Ascoltare le arie dei famosi compositori italiani in uno splendido teatro, interpretate da celebri musicisti e cantanti è un privilegio che dovremmo apprezzare appieno in una serata così speciale”, continua l’Ambasciatore.
Durante la cerimonia d’apertura, il Presidente della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria ha ringraziato “l’Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta in Bulgaria, Camillo Zuccoli e l’Ambasciatore d’Italia in Bulgaria, Stefano Baldi, per aver concesso il loro patrocinio a questo importante evento culturale e di business. Quest’anno tutto il ricavato delle offerte di beneficienza verrà devoluto all’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta per l’implementazione delle opere mediche e umanitarie per le quali si adopera continuamente e con grandi risultati sul territorio bulgaro. Un ringraziamento speciale agli sponsor e ai media partner per continuare a dare sostegno e contribuire alla promozione dell’eccellente rapporto bilaterale Italia – Bulgaria nell’ambito della cultura e dell’arte. E ancora il Presidente ha ringraziato tutti gli associati e amici, il Maestro Plamen Kartaloff che, con i suoi artisti e collaboratori, continua a rendere speciale questa tradizione natalizia".
Alla prima parte del Concerto è seguito l’Italian Quality Cocktail all’interno della VIP Room dell’Opera di Sofia, organizzato dalla Camera di Commercio Italiana in Bulgaria in collaborazione con Ferrerigroup che per l’occasione, ha offerto specialità dolci e salate della tradizione gastronomica italiana di qualità e Orsetti Pasticceria Italiana che ha realizzato una torta in omaggio agli organizzatori con tanto di taglio condiviso da parte dei due Ambasciatori.
A precedere il meglio della tradizione lirica italiana e internazionale è stato il gruppo dei bambini di “Bodra Smiana” che si è esibito insieme ai solisti in un medley di classici della musica natalizia per ricreare il clima di festa e di serenità tra il pubblico partecipante. La seconda parte del programma ha visto gli artisti, il Coro e l’Orchestra di Sofia portare in scena Giuseppe Verdi, Pietro Mascagni e numerose celebri arie, tra cui il Nessun Dorma di Giacomo Puccini magistralmente interpretato dal tenore Kamen Tchanev, coinvolgendo la platea in un continuo plauso e in un vero e proprio clima di festa con la quale si è conclusa questa quinta edizione del Masterpiece of World Opera.
Al termine dell’evento, ospiti, amici, associati e partner sono stati invitati a un Gala Cocktail presso il Dirty Sofia per proseguire con le celebrazioni del Santo Natale e unirsi in un brindisi finale insieme alla Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, all’Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta, Camillo Zuccoli e all’Ambasciatore d’Italia a Sofia, Stefano Baldi.
Come per gli anni precedenti, il tradizionale “MASTERPIECE OF WORLD OPERA, on the occasion of Christmas Festivities” ha ricevuto un’importante copertura mediatica grazie al rinnovato supporto dei media partner: AISE – Agenzia Internazionale Stampa Estero, BNR – Bulgarian National Radio, FAKTI E HIL!fe, attraverso i quali il Presidente della Camera di Commercio Italiana in Bulgaria, Marco Montecchi, ha evidenziato le novità di questa edizione e l’aspetto di beneficenza a favore dell’implementazione delle opere mediche e umanitarie per le quali l’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta si adopera continuamente e con grandi risultati sul territorio bulgaro. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi