ALLA DANTE DI LOMAS DE ZAMORA IL TERZO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI DI ITALIANO "PROGETTO CLUSTER ARGENTINA"

ALLA DANTE DI LOMAS DE ZAMORA IL TERZO CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI DI ITALIANO "PROGETTO CLUSTER ARGENTINA"

LOMAS DE ZAMORA\ aise\ - "Mercoledì 11 aprile, in un clima di grande emozione ed entusiasmo si è svolto, presso la nuova sede del Comitato della Dante Alighieri di Lomas de Zamora, il terzo "Corso di Aggiornamento per Docenti di Italiano LS" organizzato dalla Sede Centrale della Dante Alighieri, dedicata allo sviluppo e alla valutazione dell'abilità scrivere". A riferirlo all’Aise è nella giornata odierna un soddisfatto Alberto Mosetto, vicepresidente del Comitato argentino.
All'apertura del Corso erano presenti il console generale d'Italia, Riccardo Smimmo, il dirigente scolastico, Giampiero Finocchiaro, il reggente dell'Agenzia Consolare d'Italia a Lomas de Zamora, Paolo Pece, Silvia Giugni e Paola Vecchio della Dante di Roma, Vittorio Dragonetti e i membri del Gruppo Cluster Argentina, Mónica Arreghini, Silvia Fastuca, Nuria Greco e Marco Gallo.
Silvia Giugni è uno dei quattro dirigenti centrali della Dante che formano la Direzione Collegiale della Dante-Sede Centrale in via di formalizzazione. Dirige il PLIDA, si occupa della didattica, della certificazione, ricerca e formazione e del nuovo Progetto di Diffusione dell'italiano all'estero ed è la responsabile del progetto Cluster Argentina.
Paola Vecchio, responsabile di Ricerca scientifica e sviluppo nel PLIDA, è responsabile della Formazione degli autori di prove PLIDA al’interno dell’item writer.
Dopo la consegna degli attestati a cura di Silvia Giugni e Sandra Fusco, direttrice dei Corsi della Dante Alighieri di Lomas de Zamora, ha preso la parola il presidente del Comitato Lomas de Zamora, José María Ortega, il quale ha ringraziato "vivamente" per la loro presenza i docenti appartenenti ai Comitati di Buenos Aires, Asunción in Paraguay, Lanús, Campana, Quilmes, El Palomar, Las Flores, Carlos Casares, Lomas de Zamora e di altre associazioni e istituzioni culturali argentine, nonché tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi