BERLINO: APPELLO ALLA MOBILITAZIONE NAZIONALE DEL 27 OTTOBRE CON I MIGRANTI, CONTRO LE BARBARIE

BERLINO: APPELLO ALLA MOBILITAZIONE NAZIONALE DEL 27 OTTOBRE CON I MIGRANTI, CONTRO LE BARBARIE

BERLINO\ aise\ - “In concomitanza con l'iniziativa nazionale promossa per il 27 Ottobre prossimo dalle più rilevanti associazioni solidali d'Italia, abbiamo deciso di organizzare un presidio anche a Berlino per testimoniare insieme l'impegno a contrastare la crescita di ogni forma di razzismo e di xenofobia, e la pericolosa diffusione nel paese di un clima di odio e di discriminazione”. Inizia così l’appello alla mobilitazione sottoscritto da PD Berlino, ANPI Berlino e LeU Berlino, promotori dell’iniziativa a cui hanno già aderito alcune associazioni italiane a Berlino, tra cui Artemisia Project, ReteDonne e AG Carlo Levi-Filef.
“Uniti contro la barbarie, uniti per una società più inclusiva, democratica e coraggiosa, che riconosca nella diversità un valore e non una minaccia”, si legge nell’appello dei promotori che invitano “tutte le persone che condividono i contenuti dell'appello a partecipare e proponiamo alle associazioni di italiani a Berlino di aderire (presso una delle associazioni promotrici) per allargare la lista dei sostenitori dell'appello scrivendo a uno dei seguenti contatti: anpi.berlinobrandeburgo@gmail.com o segreteria@circolopdberlino.com”.
L'appuntamento è per il 27 ottobre, dalle ore 11 alle ore 12, in Hiroshimastrasse, davanti all'Ambasciata d'Italia a Berlino. “Vi aspettiamo numerosi – concludono – per una comune battaglia di civiltà”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi