“FORME DI PAESAGGIO. BASILICATA, 2018”: ANTONIO DI CECCO IN MOSTRA ALL’IIC DI MONACO

“FORME DI PAESAGGIO. BASILICATA, 2018”: ANTONIO DI CECCO IN MOSTRA ALL’IIC DI MONACO

MONACO\ aise\ - Dopo il grande successo di Amburgo, la mostra fotografica “Forme di Paesaggio. Basilicata, 2018” di Antonio Di Cecco fa tappa all'Istituto Italiano di Cultura di Monaco di Baviera. La mostra – organizzata dall’IIC in collaborazione con Forum Italia - verrà inaugurata il 6 dicembre prossimo alle 18.30 e rimarrà aperta al pubblico fino al 22 febbraio 2019.
Antonio Di Cecco, nato nel 1978 a L’Aquila dove attualmente vive e lavora, è laureato in Ingegneria Edile-Architettura con una tesi in Composizione Architettonica. Si occupa di fotografia di paesaggio urbano e architettura, oltre all’analisi dei processi di modificazione dei luoghi, con interesse specifico per l’ambito montano. È rappresentato dall’agenzia fotogiornalistica Contrasto. Nel 2013 pubblica il volume "In Pieno Vuoto. Uno sguardo sul territorio aquilano" (Peliti Associati), a cura di Benedetta Cestelli Guidi, con testi di Laura Moro, direttore dell’ICCD; nel 2015 le immagini del progetto entrano a far parte dell’archivio dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione. Attualmente è impegnato nel progetto “Paesaggio culturale dell’Appennino sismico” presso il Kunsthistorisches Institut, Firenze. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi