"HE HUI UN SOPRANO DALLA VIA DELLA SETA": ALL’IIC DI PECHINO L’ANTEPRIMA CINESE DEL FILM DOCUMENTARIO

"HE HUI UN SOPRANO DALLA VIA DELLA SETA": ALL’IIC DI PECHINO L’ANTEPRIMA CINESE DEL FILM DOCUMENTARIO

PECHINO\ aise\ - Presentato ieri, 30 ottobre, in anteprima a Pechino, presso l’Auditorium dell’Istituto Italiano di Cultura, il film documentario “He Hui un soprano dalla via della seta” (2017), coprodotto da Agnese Fontana e Rosario Di Girolamo de “Le Talee” con Duan Peng e Fan Weidong di “Sunny Way”, in associazione con “DocLab”, in collaborazione con RAI Cinema e con il contributo del MIBAC, di Sicilia Film Commission e Roma Lazio Film Commission.
Il film documentario, diretto da Andrea Prandstraller e Niccolò Bruna, è incentrato sul celebre soprano cinese He Hui, nata in una piccola città della provincia dello Shaanxi, che dopo aver studiato presso il conservatorio di Xi’an, capoluogo della stessa provincia, raggiunge il successo internazionale nel 2002 interpretando la Tosca nell’omonima opera pucciniana al Teatro Regio di Parma. La carriera professionale di He Hui quindi cresce e si consolida in Italia, dove vive da oltre 18 anni, pur mantenendo uno stretto legame con parenti, amici ed il mondo accademico ed artistico cinese.
Un percorso di vita, oltre che artistico e culturale, ambientato tra i grandi teatri dell’Opera in Europa e le città cinesi di Ankang, Xi’an e Beijing, che intreccia la storia personale a quella professionale della cantante, narrandone il coraggio, la perseveranza e l’amore per la musica, linguaggio universale che supera ogni barriera linguistica e culturale. Un documentario creativo, dove la storia del soprano cinese, oggi una fra i grandi interpreti internazionali delle opere pucciniane, costituisce un esempio di intenso itinerario umano ed interculturale tra Occidente e Cina.
Presente alla proiezione, la cantante He Hui, assieme ai produttori italo-cinesi, ha poi partecipato ad una sessione di dialogo con il pubblico che ha saputo manifestare calorosamente il suo apprezzamento per il documentario e l’incontro con il soprano.
L’iniziativa, organizzata sotto l’egida del Forum Culturale Italia-Cina, ha chiuso il programma di eventi organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura e l’Ambasciata d’Italia in occasione della XVIII edizione della Settimana della Lingua Italiana in Cina. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi