L'ASSOCIAZIONE FRANCESE “LES AMIS DE LA BASILICATE EN FRANCE” SI PRESENTA A MATERA

L

MATERA\ aise\ - “Nella primavera 2019 il primo bando rivolto ai giovani lucani che vogliono fare impresa”. Questo il pubblico impegno preso dall'imprenditore italo-francese Giuseppe Scavetta, originario di Garaguso, presidente della neo nata Associazione “Les Amis de la Basilicate en France”.
Dopo l'inaugurazione in Francia, a Parigi il 22 novembre scorso, l'Associazione, nella giornata di sabato si è presentata alla comunità lucana, scegliendo Matera, Capitale Europea della Cultura 2019 con una iniziativa culturale che ha registrato il tutto esaurito al Cinema “Il Piccolo” con un pubblico arrivato anche dalla vicina provincia. Promozione della cultura e del territorio ma soprattutto azioni per attrarre investimenti stranieri in Basilicata creando un fondo etico per sostenere la nascita di giovani imprese lucane. Il fondo sarà alimentato dai tanti lucani nel mondo ma anche da quanti semplicemente amano la Basilicata.
“Far crescere la cultura d'impresa, formare e accompagnare con mano nei primi passi i giovani lucani nei settori strategici dell'agricoltura, del turismo e dei servizi”, ha detto Scavetta nel suo intervento di presentazione sottolineando di non avere la presunzione di sostituirsi a nessuno ma semplicemente con l'unico obiettivo di restituire alla terra dei natali la propria esperienza aiutando i giovani a rimanere in Basilicata. Sono tanti i lucani nel mondo che vorrebbero aiutare questa attività filantropica e che non sanno come fare. L'associazione li raggiungerà consentendo loro di lasciare un segno tangibile nella propria terra d'origine sostenendo con piccole risorse e un affiancamento una giovane azienda lucana.
La proiezione del film “Le Terre Rosse” del regista lucano Giovanni Brancale con la presenza degli attori in sala e un dibattito di grande spessore culturale moderato dal giornalista Pino Gallo, ha reso la serata un'occasione per valorizzare le professionalità del cinema lucano raccontando una pagina di storia dell'Italia postunitaria e della Basilicata sempre attuale e con un messaggio universale. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi