LIBANO: CERIMONIA DI CHIUSURA DEI CORSI DI ADDESTRAMENTO DELLE TRUPPE DA MONTAGNA

LIBANO: CERIMONIA DI CHIUSURA DEI CORSI DI ADDESTRAMENTO DELLE TRUPPE DA MONTAGNA

ARZ\ aise\ - Si sono conclusi ieri, con una cerimonia di consegna degli attestati, il corso “Basic Skiing Down Hill” e il corso “Biathlon” organizzati dai militari italiani della Missione Militare Bilaterale Italiana (MIBIL) in Libano a favore del personale appartenente alla componente delle truppe da montagna delle Lebanese Armed Forces (LAF).
All’evento hanno presenziato, oltre alle autorità militari libanesi, il primo consigliere dell’Ambasciata d’Italia in Libano, Simona de Martino, e il comandante della Missione, Stefano Giribono.
Il corso, della durata di 6 settimane, condotto da un Mobile Training Team proveniente dal Centro Addestramento Alpino, ha consentito la formazione di 26 allievi (16 Ski Down Hill e 10 Biathlon) tra ufficiali, sottufficiali e militari di truppa appartenenti a unità dell’esercito libanese che operano nelle zone montuose, come Ranger e Military Mountain School.
Per altro la disciplina Ski Downhill ha previsto l’insegnamento tecnico fondamentale ed è stato concentrato sulla progressione sciistica, che negli ultimi decenni ha reso la scuola italiana famosa nel mondo. Al miglioramento tecnico è seguito un lavoro mirato all’accrescimento delle capacità fisiche ed atletiche dei frequentatori, i migliori dei quali sono stati avviati alla preparazione specifica di gare di slalom gigante.
Nella disciplina Biathlon, che abbina lo sci di fondo al tiro di precisione con la carabina, gli allievi hanno appreso la tecnica sciistica e sviluppato, con duri allenamenti specifiche capacità di resistenza. In particolare, la capacità di gestire adeguatamente la respirazione, la concentrazione sotto sforzo e le tecniche di puntamento costituiscono un insieme di attività tipicamente militari. Al termine dell’addestramento gli allievi che hanno dimostrato di possedere le migliori capacità sul piano tecnico, fisico e disciplinare sono stati selezionati per rappresentare il proprio Paese in occasione delle gare internazionali militari di sci organizzate in Italia dalle Truppe Alpine durante la settimana dei Campionati Sciistici delle Truppe
Il consolidamento delle capacità delle LAF risulta essere una attività apprezzata dai militari del Libano e ciò rafforza il marcato interesse delle autorità libanesi nella collaborazione con le Forze Armate italiane, confermando la validità della missione e del progetto formativo.
La MIBIL, operante in Libano dal 2015, organizza, conduce e coordina attività di formazione ed addestramento in favore delle Forze Armate libanesi, inquadrandosi nel più ampio contesto internazionale che si propone di supportare le istituzioni della nazione mediorientale al fine di incrementarne le capacità complessive. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi