PD KARLSRUHE: SOLIDARIETÀ AL SINDACO E ALLA POPOLAZIONE DI RIACE

PD KARLSRUHE: SOLIDARIETÀ AL SINDACO E ALLA POPOLAZIONE DI RIACE

KARLSRUHE\ aise\ - “Il circolo PD Karlsruhe esprime la sua solidarietà alla popolazione di Riace e al suo Sindaco, Mimmo Lucano, al momento agli arresti domiciliari con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina”. Inizia così la nota che iscritte e iscritti del PD di Karlsruhe inviano al sindaco Lucano.
“Siamo convinti che, se anche venga accertato che il Sindaco di Riace non ebbe ad applicare alla lettera la legge - a nostro parere iniqua - sull’immigrazione clandestina, non potrà tuttavia negarsi che Mimmo Lucano abbia reso protagonista del territorio chi è arrivato dall’altra sponda del Mediterraneo, rivitalizzando un Comune afflitto dalla disoccupazione e abbandonato dai giovani. E ciò – sottolinea il Pd di Karlsruhe - è stato fatto, si badi, assieme a chi lì ci è nato”.
“Quello del Sindaco Lucano rappresenta – per i democratici di Karlsruhe – è un caso esemplare di come operare fino a spingersi ai limiti della disobbedienza civile nel quadro di una legge sull’immigrazione clandestina fondamentalmente ingiusta. Auspichiamo che gli inquirenti possano portare a termine gli accertamenti dovuti e che presto Mimmo Lucano torni ad esercitare pienamente le sue funzioni, in mezzo alla sua gente. Rifiutiamo con determinazione il disegno, sempre più chiaro, di ostacolare ogni riuscito modello di integrazione. È un disegno che viene attuato sotto gli occhi di tutti con il ricorso continuo ad atti amministrativi sia sul territorio, come nella stessa Riace (cessazione del modello “SPRAR” con trasferimento di chi era stato accolto) sia nelle scuole, come a Lodi”.
“Senza integrazione, c’è solo un presente fatto di paura e incertezza. Al contrario, - concludono – l’Italia e l’Europa hanno bisogno di sicurezza e futuro”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi