“REMEMBERING 1918” CONFERENZE SULLA GUERRA IN ALTA MONTAGNA SUL FRONTE ITALO-AUSTRIACO ALL’IIC DI PRAGA

“REMEMBERING 1918” CONFERENZE SULLA GUERRA IN ALTA MONTAGNA SUL FRONTE ITALO-AUSTRIACO ALL’IIC DI PRAGA

PRAGA\ aise\ - In programma oggi all’Istituto Italiano di Cultura di Praga le conferenze di Stefano Morosini e Gian Celso Agazzi sul tema della guerra bianca sul fronte italo-austriaco durante la Prima guerra mondiale. Come ha sottolineato l’Ambasciatore Aldo Amati, che interverrà in apertura dei lavori, “gli incontri odierni in occasione del centennale della fine del Primo conflitto mondiale ci consentono di fare luce su alcune circostanze storiche e di indagare meglio le condizioni di vita dei soldati mandati a presidiare territori e a combattere in zone inospitali di alta quota. Per una volta si squarcia il velo sulle sofferenze fisiche di uomini che, più che contro il nemico, combattevano con gli agenti atmosferici e la mancanza di adeguato equipaggiamento, in condizioni ambientali proibitive”.
Nel quadro delle attività per le commemorazioni dell’anno 1918, l’Istituto Italiano di Cultura e i Centri Cechi, in collaborazione col cluster EUNIC, European Union National Institutes for Culture della Repubblica Ceca, organizzano anche un ciclo di proiezioni con dibattito a tema. L’evento di apertura dedicato all’Italia è in programma lunedì 9 aprile, alle ore 18, con la proiezione di “Torneranno i prati” di Ermanno Olmi, cui farà seguito un confronto con lo storico e giornalista Marco Patricelli. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi